FacebookInstagramXWhatsApp

Meteo, nel giorno dell’Epifania si completa il passaggio della perturbazione n. 1

Giovedì e venerdì tempo più stabile al Nord, ma con il ritorno delle nebbie; nuovo peggioramento al Centro-Sud per la perturbazione n. 2 di gennaio
Previsione6 Gennaio 2021 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Previsione6 Gennaio 2021 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Prima settimana di gennaio decisamente turbolenta dal punto di vista meteorologico sull’Italia: nel giorno dell’Epifania si completa il passaggio della perturbazione numero 1 del mese che darà luogo alle ultime precipitazioni, localmente ancora intense sulla Campania. Giovedì 7 gennaio e venerdì 8 fase di tempo più stabile al Nord, ma con il ritorno delle nebbie in pianura; nuovo peggioramento invece al Centro-Sud e sulla Sardegna per la risalita dal Nord Africa della perturbazione numero 2 di gennaio, accompagnata da un temporaneo rinforzo dei venti di Scirocco e da una massa d’aria più mite, che investirà più direttamente le regioni meridionali.

Per il fine settimana si conferma, infine, un’altra fase di maltempo, a carico di un’intensa perturbazione (la n.3), con obiettivo ancora una volta sopratutto le regioni del Centro-Sud e, più marginalmente quelle settentrionali: tempistiche e traiettorie restano molto incerte. Al Nord e su parte del Centro il clima resterà invernale, con temperature spesso inferiori alla norma.

Le previsioni meteo per l'Epifania

Al Nord nubi compatte al mattino e residue precipitazioni su Lombardia, Levante Ligure e Triveneto, nevose fino a quote di bassa collina. Dal pomeriggio schiarite a partire dal Nord-Ovest e nebbia in formazione nella notte in pianura. Ancora un po’ di instabilità invece al Centro-Sud, con dei rovesci insistenti in Campania e piogge a carattere più isolato su Toscana, Umbria, Basilicata, nord della Puglia e alta Calabria tirrenica; quota neve intorno a 800 metri sull’Appennino centrale, a quote inferiori su quello toscano e umbro.

Temperature massime in lieve rialzo al Sud e sulla Sicilia, senza grandi variazioni altrove e inferiori alla norma, con valori sotto i 10 gradi su quasi tutto il Centro-Nord. Ventoso per venti di Libeccio su mari e regioni centro-meridionali, con raffiche fino a 50-60 km/h al Sud e sulla Sicilia.

Le previsioni meteo per giovedì 7 gennaio

Tempo soleggiato sulle Alpi e sulle vicine aree pedemontane del Nord; nebbie diffuse val padana e sulle coste dell’alto Adriatico, solo in parziale dissolvimento nel corso della giornata e con tendenza ad aumento delle nubi entro la sera. Cielo nuvoloso o molto nuvoloso in Liguria e su tutto il Centro-Sud, con piogge fin dal mattino sulla Sardegna, tra pomeriggio e sera anche su basso Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata e Puglia. Nella notte i fenomeni tenderanno a risalire verso le regioni centrali adriatiche. Nevicate sull’Appennino centrale oltre 600-1000 metri.

Temperature minime in calo al Nord con gelate diffuse all’alba; massime in aumento nelle regioni meridionali e sulle Isole, stazionarie altrove. Venti da moderati a tesi di Scirocco su Sicilia, Sardegna, Ionio e mar Tirreno meridionale.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo: inizio di settimana con caldo e afa in attenuazione e temporali. I dettagli
    Previsione21 Luglio 2024

    Meteo: inizio di settimana con caldo e afa in attenuazione e temporali. I dettagli

    Il clima caldo e afoso a inizio settimana si attenua anche al Centro-Sud, seppur con temperature sui 35 gradi. Venti di Maestrale sulle Isole.
  • Meteo: tra oggi (21 luglio) e inizio settimana forti temporali e calo termico. Ecco dove
    Previsione21 Luglio 2024

    Meteo: tra oggi (21 luglio) e inizio settimana forti temporali e calo termico. Ecco dove

    Una perturbazione atlantica (la n7) raggiunge oggi (21 luglio) l'Italia innescando temporali localmente violenti con raffiche di vento e grandine
  • Meteo 21 luglio: Italia divisa tra maltempo e caldo intenso. Le zone coinvolte
    Previsione21 Luglio 2024

    Meteo 21 luglio: Italia divisa tra maltempo e caldo intenso. Le zone coinvolte

    L'ondata di caldo africano si attenua parzialmente per l'arrivo della perturbazione n.7 del mese che oggi porterà al Nord violenti temporali.
  • Meteo: domenica 21 luglio forti temporali e rischio nubifragi. I dettagli
    Previsione20 Luglio 2024

    Meteo: domenica 21 luglio forti temporali e rischio nubifragi. I dettagli

    Un'altra perturbazione domani (domenica 21 luglio) raggiungerà l'Italia dove saranno possibili forti temporali, raffiche di vento e nubifragi.
Ultime newsVedi tutte


Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
Tendenza21 Luglio 2024
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
A metà settimana il caldo rientrerà nei ranghi con valori estivi ma senza eccessi. Nell'ultima parte di settimana possibile una nuova fase calda.
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
Tendenza20 Luglio 2024
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
La prossima settimana segnerà finalmente la fine della lunga ondata di calore che sta interessando l'Italia: rischio di temporali e forti venti.
Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
Tendenza19 Luglio 2024
Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
La prossima settimana le temperature torneranno su livelli più normali per la stagione senza afa opprimente. Possibili fasi instabili. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 22 Luglio ore 03:42

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154