FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, mercoledì 27 marzo di maltempo. Rovesci, neve e vento

Forti piogge e rovesci, notevoli accumuli di neve sulle Alpi, venti intensi e mari agitati. Giovedì ulteriori precipitazioni soprattutto tra Liguria, Toscana e al Nord-Est
27 Marzo 2024 - ore 10:00 Redatto da Meteo.it
27 Marzo 2024 - ore 10:00 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Si intensifica il maltempo per l’arrivo di una veloce e intensa perturbazione (la nr. 11 del mese) che nel corso della giornata di mercoledì 27 marzo attraverserà tutta l’Italia portando forti piogge e rovesci, notevoli accumuli di neve sulle Alpi (anche superiori al mezzo metro e in condizioni ventose, innalzando così il grado di pericolo valanghe), venti intensi e mari agitati.

Giovedì 28 questa perturbazione si sarà allontanata dall’Italia, ma il Nord e le regioni tirreniche saranno ancora investite da correnti sud-occidentali umide e instabili, con ulteriori precipitazioni soprattutto tra Liguria e Toscana e al Nord-Est.

Da venerdì 29 al Centro-Sud si andrà incontro ad un periodo di tempo stabile e soleggiato, grazie al ritorno dell’alta pressione, con un clima eccezionalmente caldo, con temperature molto superiori alla norma; tra venerdì e sabato infatti l’Italia sarà investita da intensi venti di Scirocco. Il Nord sarà però ancora in parte esposto al flusso umido e instabile atlantico: il tempo nella seconda parte della settimana sarà quindi variabile e a tratti, fino a Pasqua, non mancheranno delle occasioni per altre precipitazioni, più probabili al Nord-Ovest.

Le previsioni meteo per mercoledì 27 marzo

Al mattino piogge e rovesci al Nord, in Toscana, Umbria e Lazio; possibili locali fenomeni intensi in Liguria, Toscana, alto Piemonte e alta Lombardia; nevicate su tutto l’arco alpino tra 1200 e 1600 metri, a quote anche inferiori sulle Alpi Marittime. Piogge in attenuazione in Sardegna, nuvolosità irregolare altrove. Nel pomeriggio le precipitazioni più intense si sposteranno in Triveneto, con neve anche copiosa sulle Alpi centrali e orientali, mentre si indeboliranno al Nord-Ovest e in Toscana. Piogge e rovesci nel resto del Centro-Sud, tranne la Puglia meridionale e le zone ioniche. In serata tendenza ad una generale attenuazione del maltempo.

Temperature massime in lieve aumento in pianura al Nord; rialzo più marcato sul medio Adriatico e al Sud. Ventoso per venti occidentali sui mari di ponente, di Scirocco su Ionio, Puglia e Adriatico. Mari molto mossi o agitati, con possibili mareggiate.

Le previsioni meteo per giovedì 28 marzo

Tempo stabile sul medio Adriatico, al Sud e Isole, con più spazi soleggiati in Puglia e Sicilia. Piogge al Nord, con quota neve tra 1000 e 1300 metri, rovesci e temporali tra Levante Ligure, regioni centrali tirreniche e Umbria. Dal pomeriggio le precipitazioni insisteranno soprattutto al Nord-Est e, a carattere isolato, nelle zone interne del Centro.

Temperature in calo al Sud. Forti venti sud-occidentali e mari molto mossi o agitati.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, stop al caldo nei prossimi giorni: in arrivo 2 perturbazioni e aria fredda. La tendenza da lunedì 15 aprile
Meteo, stop al caldo nei prossimi giorni: in arrivo 2 perturbazioni e aria fredda. La tendenza da lunedì 15 aprile
Dopo aver portato un weekend di caldo estivo, l'anticiclone si indebolirà gradualmente dal 15 aprile: in arrivo nuove piogge e aria fredda.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Aprile ore 17:32

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154