Ultimo aggiornamento Martedì 01 Dicembre ore 01:26

Seguici su:

FacebookInstagramTwitter

Meteo, lunedì 26 ottobre forte maltempo al Nord, su Toscana e Sardegna

Rischio di rovesci violenti e locali nubifragi. Abbondanti nevicate sulle Alpi. Giornata ventosa

{icon.url}26 Ottobre 2020 - ore 10:00 Redatto da Meteo.it

Al via l’ultima settimana di ottobre nel segno del maltempo: tra lunedì e martedì, infatti, la perturbazione numero 8 del mese investirà quasi tutta l’Italia. Si tratterà di un passaggio veloce ma intenso, accompagnato da molte piogge, venti forti, mari agitati e nevicate copiose sulle Alpi ad alta quota. La massa d’aria più fresca che segue il fronte si riverserà sui bacini attorno alla Penisola a partire dalla prossima notte, causando un generale e sensibile, ma temporaneo, calo delle temperature. Nella giornata odierna potrebbero inoltre verificarsi situazioni di grave criticità, a causa di fenomeni molto abbondanti, in alcuni settori del Nord Italia, sulla Toscana e sulla Sardegna. A metà settimana la perturbazione si allontanerà verso est, con gli ultimi strascichi al Sud e sulla Sicilia nella giornata di mercoledì. Da giovedì tornerà l’alta pressione, associata ad una massa d’aria insolitamente calda per il periodo: il weekend di Ognissanti si prospetta stabile, soleggiato ed eccezionalmente mite, specialmente al Nord.

Meteo, lunedì 26 ottobre forte maltempo al Nord, su Toscana e Sardegna

Previsioni meteo per lunedì 26 ottobre. Lunedì maltempo fin dal mattino nelle regioni di Nord-Ovest, con precipitazioni diffuse, in estensione dal pomeriggio alle regioni di Nord-Est, all’alta Toscana e alla Sardegna. Massima attenzione ai settori nord di Piemonte e Lombardia, a Liguria, nordovest della Toscana e, dalla sera, anche al nord del Veneto e del Friuli: tutte aree, queste, ad alto rischio di rovesci molto abbondanti, temporali e locali nubifragi. Nevicate copiose oltre 1700-2200 metri sulle Alpi, con accumuli importanti in alta quota. Tempo ancora soleggiato sul medio Adriatico, al Sud e in Sicilia. Tra sera e notte il maltempo raggiunge gran parte del Centro, Campania e Sicilia. Temperature: massime in calo al Nord-Ovest, stazionarie o in leggero aumento altrove; punte di 22-25 gradi al Centro-Sud e sulla Sicilia. Venti: da moderati a forti meridionali, in rotazione da ovest sulla Sardegna. Raffiche fino a 50-60 Km/h anche in pianura padana e nel settore alpino centrale. Mari: da mossi a molto mossi quelli di ponente e l’Adriatico al largo.

Meteo, lunedì 26 ottobre forte maltempo al Nord, su Toscana e Sardegna

Previsioni meteo per martedì 27 ottobre. Martedì migliora sin dal mattino all’estremo Nord-Ovest, con passaggio a tempo soleggiato. Nuvolosità variabile nelle restanti regioni, ma con tendenza a schiarite, nel corso della giornata, su buona parte del Centro-Nord, molto più ampie dalla sera. In mattinata residue piogge tra Lombardia e Triveneto e tra basso Lazio e Molise. Al Sud e sulla Sicilia piogge e temporali dapprima più probabili sull’isola, su Campania, Calabria tirrenica e meridionale; dal pomeriggio anche su Basilicata, nord della Puglia, Molise e Abruzzo. Temperature: minime e massime in calo ovunque, in qualche caso anche sensibile. Venti: da moderati a forti al Sud e sulle Isole, in prevalenza occidentali, con i mari che resteranno molto mossi.

Meteo, lunedì 26 ottobre forte maltempo al Nord, su Toscana e Sardegna
Notizie
TendenzaMeteo, dal 2 dicembre clima più invernale e neve a bassa quota
Meteo, dal 2 dicembre clima più invernale e neve a bassa quota
L'inizio di dicembre sarà caratterizzato da condizioni meteo decisamente invernali: due perturbazioni porteranno sull'Italia forte...
Meteo città

Meteo Italia

Meteo Europa

Mediaset

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154