Previsioni Meteo Italia

FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, tra giovedì 7 gennaio e venerdì nuova perturbazione proveniente dal Nord Africa

Maltempo anche nel weekend per l'arrivo di un’altra perturbazione (la numero 3 del mese) che coinvolgerà soprattutto le regioni del Centro-Sud
{icon.url}6 Gennaio 2021 - ore 12:30 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
6 Gennaio 2021 - ore 12:30 Redatto da Redazione Meteo.it

Tra giovedì 7 gennaio e venerdì 8 al Nord breve fase di tregua dal maltempo, grazie al temporaneo rialzo della pressione che però favorirà la presenza di molte nebbie, specie nelle ore notturne e del primo mattino. Una nuova perturbazione (la numero 2 del mese) proveniente dal Nord Africa porterà invece nuvole e piogge al Centro-Sud e nelle Isole, mentre le temperature, grazie ai venti tiepidi che accompagneranno questa perturbazione, saliranno leggermente nonostante le piogge.

Maltempo anche nel fine settimana, quando arriverà un’altra perturbazione (la numero 3 del mese) che coinvolgerà soprattutto le regioni del Centro-Sud e solo marginalmente quelle settentrionali: tuttavia tempistiche e modalità della fase di maltempo restano ancora incerte e andranno verificate con i prossimi aggiornamenti dei modelli previsionali.

Le previsioni meteo per giovedì 7 gennaio

Bello su Alpi e Prealpi, nuvole altrove. Nel corso del giorno deboli piogge sparse su Lazio, zone interne di Abruzzo e Molise, Campania, Basilicata, Puglia e Sardegna; qualche nevicata sull’Appennino abruzzese e molisano oltre 1000-1500 metri. Al mattino nebbie diffuse sulle pianure del Nord. Temperature minime in calo al Nord con gelate diffuse all’alba; massime in aumento al Sud e Isole, pressoché stazionarie altrove. Ventoso sulle Isole maggiori, per venti di Libeccio sulla Sicilia, Scirocco sulla Sardegna.

Le previsioni meteo per venerdì 8 gennaio

Bel tempo al Nord-Ovest e Alpi orientali, nuvole altrove: deboli piogge su Emilia Romagna, regioni centrali, Campania, Sardegna, Gargano e, in serata, anche nel resto della Puglia; qualche nevicata fino a quote collinari sull’Appennino settentrionale, oltre 700-1200 metri sull’Appennino centrale. Possibilità di nebbie sulla Pianura Padana. Temperature massime in crescita al Sud, in calo nelle regioni centrali.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 08:35
Notizie
TendenzaMeteo, 25 aprile soleggiato con picchi oltre i 20 gradi
Meteo, 25 aprile soleggiato con picchi oltre i 20 gradi
Tempo stabile e soleggiato per la domenica del 25 aprile. Temperature in netto aumento. Perturbazione da lunedì. La tendenza meteo
Meteo città

Meteo Italia

Meteo Europa

Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 22 Aprile ore 12:51

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154