FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, martedì 5 aprile senza piogge. Temperature in aumento

Tra mercoledì e giovedì è atteso il passaggio di una nuova debole perturbazione che andrà a interessare prevalentemente il Centro-Sud dove torneranno le piogge
{icon.url}5 Aprile 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
5 Aprile 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

L’esaurimento degli ultimi strascichi della prima perturbazione di aprile favorirà un temporaneo miglioramento del tempo che determinerà un martedì 5 aprile senza piogge, accompagnato da un rialzo anche sensibile delle temperature grazie al concomitante allontanamento della massa d’aria fredda responsabile del ritorno al clima invernale degli ultimi giorni.

Tuttavia, tra mercoledì e giovedì, è atteso il passaggio di una nuova debole perturbazione (la n.2 di aprile) proveniente dal Mediterraneo occidentale, che andrà a interessare prevalentemente le nostre regioni centro-meridionali dove torneranno le piogge. Nonostante queste condizioni di tempo perturbato, le temperature rimarranno primaverili grazie alla massa d’aria mite che accompagna il nuovo sistema nuvoloso, e tenderanno ad aumentare ulteriormente fino a raggiungere punte oltre i 20 gradi.

Nel fine settimana sembra probabile il transito di un veloce fronte freddo di origine nord-atlantica che, dalla seconda parte di sabato, andrà a interessare il Centro-Nord raggiungendo poi il Sud entro la mattina di domenica. La breve fase piovosa sarà caratterizzata anche dallo sviluppo di temporali e da un abbassamento della quota neve; la traiettoria della perturbazione lascerà ai margini l’estremo Nord-Ovest e le Isole maggiori dove, di conseguenza i fenomeni saranno meno probabili. La situazione, comunque, tenderà a migliorare rapidamente, ma, a causa dell’afflusso di aria fredda, le temperature subiranno un nuovo temporaneo calo in tutto il Paese.

Le previsioni meteo per martedì 5 aprile

Generale miglioramento, a parte la presenza di un po’ di nuvole sui monti, in Friuli Venezia Giulia, al Sud e sulle Isole maggiori. A fine giornata possibile ritorno di qualche pioggia in Sardegna.

Temperature massime ovunque in aumento, anche sensibile al Nord; valori più vicini alla norma con punte intorno ai 17-18 gradi. Ancora un po’ ventoso per venti settentrionali al Sud e sulle Isole, dove i mari risulteranno anche molto mossi.

Le previsioni meteo per mercoledì 6 aprile

Tempo soleggiato fra Calabria e Sicilia. Schiarite alternate a temporanei annuvolamenti al Nord, sull’alta Toscana e inizialmente anche sul settore adriatico. Nubi più compatte nel resto del Paese con piogge sparse a partire dalla Sardegna, ma in graduale estensione al Centro, Campania e nord della Puglia. Alla sera tendenza a un peggioramento anche sul resto della Puglia, Calabria tirrenica e Sicilia.

Temperature minime in aumento al Centro-Nord; massime in rialzo al Sud e in Sicilia con punte intorno a 20-21 gradi, stazionarie o in leggero calo altrove. Venti ancora a tratti moderati sui mari meridionali che resteranno in prevalenza mossi.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:35
Notizie
TendenzaMeteo, da lunedì 12 prima ondata di gelo artico. Neve in pianura? Le ultime novità
Meteo, da lunedì 12 prima ondata di gelo artico. Neve in pianura? Le ultime novità
L'Italia sarà raggiunta da una massa di aria artica, che porterà le temperature minime sotto zero in molte zone del Centro-Nord. Le previsioni meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 09 Dicembre ore 13:43

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154