FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, da venerdì 4 marzo tornano piogge e neve

La tregua durerà poco: una perturbazione coinvolgerà il Centro-Sud con piogge sparse e nevicate sulle zone appenniniche e temperature in calo in tutta Italia
{icon.url}3 Marzo 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
3 Marzo 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Giovedì 3 marzo sarà un'altra giornata relativamente tranquilla sul fronte meteo. La tregua però non durerà molto, perché venerdì 4 è attesa una nuova perturbazione che coinvolgerà le regioni del Centro-Sud con piogge sparse e nevicate sulle zone appenniniche, tra l’altro con temperature in graduale calo in tutta Italia per l’afflusso di correnti molto fredde da est.

Nel fine settimana le precipitazioni interesseranno le regioni centrali adriatiche e il Sud con fenomeni più diffusi e intensi sabato, in attenuazione domenica. In tutta questa fase sul Nord il tempo resterà stabile e prevalentemente soleggiato ma con temperature di stampo invernale, con il ritorno deboli gelate notturne e mattutine anche in pianura.

Le previsioni meteo per giovedì 3 marzo

Prevalenza di tempo bello al Nord, con un po’ di nuvolosità solo in Liguria. Alternanza tra sole e nuvole nel resto d’Italia: qualche debole pioggia su Toscana e Sardegna.

Temperature quasi dappertutto in leggero aumento, ma ancora al di sotto della norma in gran parte del Centro-Sud. Venti per lo più di debole intensità con locali rinforzi da sud-ovest nel Canale di Sicilia e da nord-ovest tra il Canale d’Otranto e lo Ionio dove i mari saranno localmente mossi. Poco mossi o calmi i restanti bacini.

Le previsioni meteo per venerdì 4 marzo

Bel tempo nelle Venezie. Nuvole sul resto d’Italia: piogge sparse su regioni centrali, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria; neve sull’Appennino centrale oltre 600-800 metri e sull’Appennino meridionale oltre 900-1000 metri.

Temperature minime in generale lieve aumento con valori all’alba sopra lo zero, anche nelle regioni settentrionali; massime in calo al Nord, Toscana, Umbria e Marche; valori prossimi alla norma o leggermente al di sotto. Venti per lo più deboli, salvo moderati rinforzi da est sull’Adriatico settentrionale e da sud-ovest nello Ionio. Mari in prevalenza calmi o poco mossi, localmente mossi lo Ionio meridionale, il Canale di Sicilia, l’alto Adriatico e il Mar Ligure.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:02
Notizie
TendenzaMeteo, l'Ottobrata prosegue. Qualche cambiamento nel weekend
Meteo, l'Ottobrata prosegue. Qualche cambiamento nel weekend
Nel corso del weekend possibile leggero indebolimento del campo anticiclonico: potrebbe essere il preludio ad un peggioramento più consistente atteso lunedì 10
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 04 Ottobre ore 22:43

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154