FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo 6 marzo: piogge intense al Nord-Est! Neve anche in Appennino: le previsioni

La parte più intensa della terza perturbazione di marzo insiste oggi (mercoledì 6) al Nord-Est ma anche al Centro dove è attesa la neve: le previsioni meteo
6 Marzo 2024 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
6 Marzo 2024 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Per tutto il resto della settimana proseguirà sull’Italia il via vai di perturbazioni, con fasi di tempo instabile o di maltempo soprattutto al Centro-Nord, altre nevicate sulle Alpi e venti a tratti intensi. Tra un passaggio nuvoloso e il successivo comunque non mancheranno anche delle lunghe pause, caratterizzate da tempo stabile e schiarite. Intanto, la parte più attiva della perturbazione numero 3, giunta nelle ultime ore al Nord, insisterà oggi (mercoledì 6 marzo) soprattutto al Nord-Est, ma investirà entro il pomeriggio anche le regioni centrali, dove sono attesi dei temporali e nevicate in Appennino intorno a 1000/1200 metri. Giovedì 7 l’instabilità si sposterà al Sud, anche qui con nevicate sui rilievi, mentre il tempo andrà a migliorare nel resto d’Italia.

Quella di venerdì 8 marzo al momento si conferma come una giornata in prevalenza stabile, con l’eccezione delle regioni di Nord-Ovest e della Sardegna, già raggiunte dalla quarta perturbazione del mese, che poi sabato 9 coinvolgerà il Centro Italia e parte del Sud. Alle sue spalle un’altra e più intensa perturbazione, stando ai dati attuali, attraverserà domenica 10 il Nord e il Centro, associata a forti venti meridionali.

Le previsioni meteo per oggi, mercoledì 6 marzo

Giornata soleggiata su Puglia centro-meridionale, settore ionico e Sicilia. Altrove prevarranno nel complesso le nuvole, più compatte all’estremo Nord-Est dove sono attese le precipitazioni più intense e insistenti. Piogge e locali rovesci anche su Lombardia, nel resto del Triveneto, Liguria, gran parte del Centro, con rischio di temporali in Toscana e sul medio Adriatico. Limite della neve oltre 800-1200 metri su Alpi e Prealpi lombarde e orientali e lungo l’Appennino centro-settentrionale, qui anche sotto forma di rovescio.

In serata migliora con schiarite al Nord-Ovest e cessano le precipitazioni anche in Emilia Romagna e al Centro. Temperature massime in calo Centronord, stabili o in lieve aumento al Sud. Ancora ventoso per venti occidentali su Tirreno e Isole. Molto mossi i mari di ponente.

Le previsioni meteo per giovedì 7 marzo

Ampi rasserenamenti fin dal mattino su Alpi e regioni di Nord-Ovest; poche nuvole anche in Emilia, Triveneto, Toscana, Lazio e Isole; più nuvolosità e tempo instabile al Sud, con rovesci e temporali isolati, nevosi dai 1000 metri circa; al mattino qualche nevicata anche sui rilievi marchigiani.

La sera migliora in tutto il Centro e cessano precipitazioni al Sud. Temperature minime in calo ovunque; massime in rialzo al Nord. Venti in prevalenza deboli o moderati.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Meteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Piogge, venti forti e neve: si profila una fase meteo molto movimentata con clima da tardo inverno sull'Italia. La tendenza meteo dal 20 aprile
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Aprile ore 17:51

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154