FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo: lunedì 28 novembre tregua da pioggia e vento anche al Sud e Ischia

Lunedì 28 novembre si allontana definitivamente la perturbazione n.9 responsabile della frana a Ischia. Breve tregua, poi nuovo maltempo: previsioni meteo
27 Novembre 2022 - ore 12:30 Redatto da Redazione Meteo.it
27 Novembre 2022 - ore 12:30 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Dopo il definitivo allontanamento verso il nord Africa dell’intensa perturbazione che ha colpito il Centro-Sud e provocato la tragica frana ad Ischia, lunedì 28 novembre il maltempo concederà una breve tregua. Tuttavia, è previsto un graduale aumento della nuvolosità al Centro-Nord e nelle due Isole maggiori per l’avvicinarsi di una nuova perturbazione (la n.10 di novembre) che tra martedì 29 e mercoledì 30 novembre riporterà le piogge sull’Italia: deboli e isolate al Nord, più diffuse e intense al Sud, Sardegna e Sicilia.

Ancora una volta questa perturbazione sarà accompagnata da un vortice di bassa pressione responsabile di un deciso rinforzo dei venti e in grado di richiamare aria più fredda sul Nord Italia dove il clima diventerà di stampo quasi invernale. L’evoluzione successiva resta alquanto incerta.

Le previsioni meteo per lunedì 28 novembre

Nubi in aumento al Centro-Nord e isole maggiori con un cielo tendente a diventare per lo più nuvoloso ma senza fenomeni di rilievo; da segnalare dal pomeriggio la possibilità di deboli e isolate piogge in Trentino Alto Adige (nevose oltre i 1000 metri), ponente ligure, bassa Toscana, nord Lazio, Sardegna meridionale e Sicilia occidentale.

Temperature massime in calo al Nord e regioni centrali tirreniche, senza grandi variazioni altrove; valori in generale non oltre i 10 gradi al Nord fino a 16-17 in Sardegna e Sicilia. Venti in attenuazione anche al Sud e Isole. Mosso l’Adriatico meridionale, lo Ionio, il Canale di Sicilia e il Canale di Sardegna; poco mossi gli altri bacini.

Le previsioni meteo per martedì 29 novembre

Giornata con tempo instabile e rischio di piogge sparse e locali temporali in Sardegna, Sicilia e Calabria; molto nuvoloso o coperto nelle regioni settentrionali con deboli e isolate piogge e nevicate sui rilievi alpini ed appenninici fino a quote di 800-900 metri. Nubi sparse anche nel resto d’Italia ma con nuvolosità più variabile e irregolare, alternata cioè a maggiori schiarite.

Temperature minime in rialzo al Centro-Nord e in Sardegna; massime in lieve calo in Sardegna, Sicilia e regioni settentrionali. Venti in rinforzo fino a moderati o tesi in Liguria (Tramontana), alto Adriatico (da est) e al Centro-Sud (per lo più di Scirocco). Moto ondoso in aumento.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, stop al caldo nei prossimi giorni: in arrivo 2 perturbazioni e aria fredda. La tendenza da lunedì 15 aprile
Meteo, stop al caldo nei prossimi giorni: in arrivo 2 perturbazioni e aria fredda. La tendenza da lunedì 15 aprile
Dopo aver portato un weekend di caldo estivo, l'anticiclone si indebolirà gradualmente dal 15 aprile: in arrivo nuove piogge e aria fredda.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 13 Aprile ore 09:26

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154