FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, 25 settembre a rischio nubifragi: maltempo intenso in molte regioni

Un'intensa ondata di maltempo insiste sull'Italia. Tra domenica 25 settembre e lunedì 26 colpirà molte regioni con pioggia abbondante: attenzione al rischio di nubifragi e situazioni critiche. Le previsioni meteo
{icon.url}25 Settembre 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
25 Settembre 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

In quest'ultima parte di settembre le condizioni meteo sull'Italia hanno assunto un sapore decisamente autunnale, e fino alla fine del mese dovremo far fronte al via vai di diverse perturbazioni. In particolare, tra domenica 25 e lunedì 26 settembre sarà la perturbazione numero 7 del mese a influenzare le condizioni meteo sul Belpaese, che nel giorno delle elezioni vedrà piogge sparse in quasi tutto il territorio mentre lunedì saranno coinvolte le regioni meridionali e, più marginalmente, quelle centrali.

Questa fase di maltempo sarà segnata dal pericolo di eventi meteo violenti, avvertono i meteorologi: le piogge localmente potrebbero essere forti e insistenti, con rischio di nubifragi e conseguenti gravi criticità.

Le previsioni meteo per domenica 25 settembre

Nel giorno delle elezioni solo l'estremo Sud sarà risparmiato dalle piogge e potrà vedere un'alternanza di sole e nuvole. Il cielo sarà in prevalenza nuvoloso nel resto d’Italia, con piogge spase che nel corso del giorno bagneranno praticamente tutte le regioni del Centro-Nord e più giù anche Campania, Puglia Settentrionale e Sardegna. Localmente ci sarà il rischio di maltempo intenso e insistente, con possibili nubifragi.

Temperature in ulteriore aumento all’estremo Sud e in Sicilia dove si sfioreranno anche i 30 gradi; in leggero rialzo, nonostante il maltempo, anche al Nord. Venti meridionali da moderati a tesi su alto Adriatico e al Centro-Sud. Mari mossi o molto mossi.

Le previsioni meteo per lunedì 26 settembre

Lunedì molte nubi al Sud, con piogge anche intense, localmente insistenti e con rischio di forti temporali. Il maltempo coinvolgerà anche il Centro e la Sardegna ma in un contesto di maggiore variabilità: non mancheranno delle schiarite ma alternate a numerosi rovesci o temporali. Al Nord tempo più soleggiato e stabile con ampie schiarite e fenomeni isolati.

Temperature massime in calo in Sardegna, Sicilia e al Sud con valori fino a 25-26 gradi; in ulteriore rialzo al Nord-Ovest. Venti da moderati a tesi da ovest sui mari di ponente, da sud in Sicilia e regioni meridionali. Mari mossi o molto mossi.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 12:42
Notizie
TendenzaMeteo, dopo una tregua tornano piogge e neve per il Ponte dell'Immacolata: ecco dove
Meteo, dopo una tregua tornano piogge e neve per il Ponte dell'Immacolata: ecco dove
Per il Ponte dell'Immacolata possibile nuova perturbazione al Nord con piogge e neve. Non arriverà aria particolarmente fredda. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 03 Dicembre ore 16:34

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154