FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo 24 luglio: aumenta il caldo africano, ma non per tutti

Nell'ultimo weekend di luglio le condizioni meteo divideranno l'Italia in due, tra caldo africano e forti temporali. Gli aggiornamenti
{icon.url}23 Luglio 2021 - ore 12:04 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
23 Luglio 2021 - ore 12:04 Redatto da Redazione Meteo.it

Italia divisa in due dalle condizioni meteo: mentre per il Centro-Sud si sta aprendo la terza ondata di calore dell'estate il Nord è nel mirino dei temporali.
Una nuova espansione dell’anticiclone nord-africano favorirà, infatti, l’afflusso di aria molto calda proveniente dal Sahara nord-occidentale, specie in direzione delle regioni centro-meridionali e dell’Emilia Romagna dove si prevedono numerose punte oltre i 35 gradi e locali picchi intorno ai 40 gradi, soprattutto in Sardegna.

Il Nord Italia, posizionato ai margini dell’alta pressione, vivrà la sua giornata più calda domani, sabato 24 luglio. Successivamente comincerà ad essere interessato da correnti sud-occidentali instabili e meno calde destinate a influenzare le condizioni meteo sulle nostre regioni settentrionali fino all'inizio della prossima settimana, con piogge e temporali anche intensi.

Le previsioni meteo per sabato 24 luglio

Domani nubi in aumento sulle Alpi con isolati rovesci o temporali inizialmente fra Val d’Aosta, ,alto Piemonte e alta Lombardia, nel pomeriggio anche nel resto dell’arco alpino, fino a interessare la pianura piemontese in serata. Tempo in prevalenza soleggiato sul resto d’Italia, a parte delle velature al Nord e in Toscana, qualche nube sulla Calabria tirrenica e modesti addensamenti pomeridiani lungo l’Appennino.

Temperature in ulteriore aumento con caldo intenso in gran parte d’Italia; massime fra 34 e 38 gradi su bassa pianura padana e zone interne del Centro-Sud, ma con locali picchi prossimi ai 40 gradi in Sardegna, dove comincerà a rinforzare lo Scirocco.

Le previsioni meteo per domenica 25 luglio

Condizioni meteo stabili al Centro-Sud, con cieli sereni o poco nuvolosi. Farà eccezione qualche velatura di passaggio. Ampie schiarite anche al Nord tra Emilia Romagna e alto Adriatico; altrove al Nord nuvolosità più diffusa e a tratti compatta. Fin dal mattino piogge o rovesci sui settori di montagna tra Piemonte e Lombardia, possibili anche sula Liguria.
Nel pomeriggio aumento dell’instabilità su tutto l’arco alpino e sulle pianure del Nord-ovest, con il rischio di rovesci e temporali.

Il caldo si intensificherà ulteriormente al Centro-Sud e soprattutto in Sardegna per l’effetto di venti di Scirocco, con temperature che sull’Isola potranno superare i 40 gradi; temperature massime in calo al Nord-Ovest.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 18:39
Notizie
TendenzaMeteo, lunedì 20 settembre situazione in generale miglioramento
Meteo, lunedì 20 settembre situazione in generale miglioramento
Tra martedì 21 e giovedì 23 probabile formazione di un’area di bassa pressione che condizionerà il tempo soprattutto sulla Sardegna e all’estremo Nord-Ovest
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 18 Settembre ore 09:12

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154