FacebookInstagramXWhatsApp

Meteo, 2 perturbazioni sull'Italia entro lunedì 10 ottobre: ecco dove arriva la pioggia

Dopo la lunga ottobrata segnata da sole e caldo anomalo, per l'Italia si profila una svolta meteo: due perturbazioni avanzano verso il Paese. La tendenza
Tendenza7 Ottobre 2022 - ore 11:58 Redatto da Redazione Meteo.it
Tendenza7 Ottobre 2022 - ore 11:58 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La scena meteo sull'Italia è ancora dominata dall'anticiclone, ma per il Belpaese si profila una svolta. Dopo la lunga ottobrata che ci ha finora accompagnati con tanto sole e caldo fuori stagione, infatti, nel weekend tra l'8 e il 9 ottobre l'alta pressione cederà gradualmente il passo a correnti più umide, e ben 2 perturbazioni riusciranno a raggiungere l'Italia nel giro dei prossimi tre giorni.

La prima inizierà a far sentire i suoi effetti su parte del Nord alla fine di sabato, per poi portare piogge soprattutto nella giornata di domenica 9 ottobre. Fin dal mattino le nuvole avranno la meglio su tutte le regioni settentrionali, con piogge in gran parte del settore che potranno essere anche localmente moderate. Nel pomeriggio primi segnali di miglioramento nelle regioni nord-orientali, mentre su Emilia, Lombardia e Piemonte le precipitazioni saranno più insistenti. Qualche fenomeno più isolato interesserà anche Valle d'Aosta e parte della Liguria. Cielo un po' nuvoloso anche nelle regioni centrali e nelle Isole, dove sarà possibile qualche locale pioggia o temporale. Sarà una domenica più soleggiata sulle regioni meridionali della Penisola.
Le temperature massime caleranno al Nord, più lievemente anche al Centro, mentre al Sud e in Sicilia il clima sarà ancora molto mite e potremo registrare massime superiori ai 25 gradi.

La tendenza meteo per l'inizio della prossima settimana

Nei primi giorni della prossima settimana un flusso di correnti più instabili probabilmente coinvolgerà la Sicilia e le regioni meridionali, mentre al Nord le condizioni meteo tenderanno a divenire nuovamente più stabili.

In particolare, nella giornata di lunedì 10 ottobre potremo ancora osservare piogge residue in Piemonte e sul Ponente ligure al mattino, in esaurimento nelle ore successive. Nel resto del settore prevarranno comunque ancora le nuvole, anche se con maggiori schiarite attese al Nord-Est.

Il tempo tenderà invece a peggiorare al Centro-Sud: rovesci sparsi coinvolgeranno la Campania e la Sicilia, con possibili temporali, e fenomeni più isolati interesseranno anche il Lazio e la Calabria. Tutte le regioni meridionali saranno coinvolte da rovesci sparsi nelle ore pomeridiane, quando fenomeni più brevi e isolati potranno interessare anche la Sardegna orientale, l’Umbria, il Lazio e il sud della Toscana.

Dopo il cedimento dell’alta pressione si ridurrà l’anomalia termica in tutto il Paese, ma anche lunedì il clima risulterà complessivamente piuttosto mite da Nord a Sud, con valori che per lo più resteranno lievemente al di sopra della media stagionale. I venti saranno per lo più deboli e i mari calmi o poco mossi. Faranno eccezione rinforzi di Tramontana in Liguria, dove il mare sarà localmente mosso, così come il Tirreno centro-meridionale e il canale di Sicilia.

La perturbazione numero 2 di ottobre si allontanerà gradualmente dall’Italia nel corso di martedì 11, quando assisteremo a un’attenuazione dell’instabilità anche al Centro-Sud sebbene non si escluda la possibilità di rovesci isolati, più probabili nelle zone interne di Lazio e Abruzzo. Le temperature non subiranno variazioni di rilievo, e in generale risulteranno ancora leggermente superiori alla media stagionale.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
    Tendenza22 Luglio 2024

    Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso

    Le temperature torneranno ad aumentare gradualmente: da domenica 28, in particolare, il caldo diventerà di nuovo intenso e insistente
  • Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
    Tendenza21 Luglio 2024

    Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza

    A metà settimana il caldo rientrerà nei ranghi con valori estivi ma senza eccessi. Nell'ultima parte di settimana possibile una nuova fase calda.
  • Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
    Tendenza20 Luglio 2024

    Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove

    La prossima settimana segnerà finalmente la fine della lunga ondata di calore che sta interessando l'Italia: rischio di temporali e forti venti.
  • Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
    Tendenza19 Luglio 2024

    Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi

    La prossima settimana le temperature torneranno su livelli più normali per la stagione senza afa opprimente. Possibili fasi instabili. La tendenza meteo
Ultime newsVedi tutte


Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Tendenza22 Luglio 2024
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Le temperature torneranno ad aumentare gradualmente: da domenica 28, in particolare, il caldo diventerà di nuovo intenso e insistente
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
Tendenza21 Luglio 2024
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
A metà settimana il caldo rientrerà nei ranghi con valori estivi ma senza eccessi. Nell'ultima parte di settimana possibile una nuova fase calda.
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
Tendenza20 Luglio 2024
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
La prossima settimana segnerà finalmente la fine della lunga ondata di calore che sta interessando l'Italia: rischio di temporali e forti venti.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Luglio ore 08:30

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154