FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, mercoledì 3 maggio ancora forti rovesci al Centro-Sud

Condizioni di instabilità al Centro-Sud e nelle Isole; il tempo migliorerà al Nord, compresa l’Emilia Romagna. Giovedì 4 tempo in prevalenza stabile e soleggiato
3 Maggio 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
3 Maggio 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

L’intensa perturbazione che ha investito gran parte dell’Italia, nel corso di mercoledì 3 maggio manterrà condizioni di instabilità al Centro-Sud e nelle Isole, mentre il tempo andrà migliorando in tutte le regioni settentrionali, compresa l’Emilia Romagna. Giovedì 4 la perturbazione si allontanerà verso i Balcani e l’alta pressione riporterà un tempo in prevalenza stabile e soleggiato specialmente al Centro-Nord; i venti tenderanno a perdere di intensità e le temperature aumenteranno.

L'alta pressione dovrebbe resistere anche durante il primo weekend di maggio, con condizioni meteo stabili in gran parte del Paese. Da sabato, però, alcune perturbazioni in transito sull'Europa centrale potrebbero lambire le nostre regioni settentrionali. La tendenza meteo per il weekend resta molto incerta: vi invitiamo quindi a non perdere i prossimi aggiornamenti per conferme e ulteriori dettagli.

Le previsioni meteo per mercoledì 3 maggio

Cielo sereno o poco nuvoloso al Nord, ma con nubi e residue piogge al mattino in Emilia Romagna; tendenza a schiarite anche sul nord della Toscana. Ancora tempo instabile con il rischio di piogge e rovesci sul resto del Centro-Sud, in Sicilia e Sardegna, con possibili temporali, localmente intensi, in Calabria e nel Lazio. In serata qualche precipitazione insisterà soltanto sull’Appennino abruzzese e molisano e in Calabria; ampi rasserenamenti invece in Umbria, Marche, Lazio e Sardegna.

Temperature in aumento al Nord e sui settori tirrenici, valori anche oltre i 20 gradi. Venti in prevalenza settentrionali, ma ancora di Scirocco in Puglia.

Le previsioni meteo per giovedì 4 maggio

Tempo più stabile, con prevalenza di cieli poco nuvolosi soprattutto sul Centro-Nord. Nuvolosità a tratti più compatta al Sud e in Sicilia, con residui episodi di instabilità tra Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia orientale, quindi con locali rovesci o temporali.

Temperature in aumento, venti settentrionali in generale indebolimento.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Meteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Piogge, venti forti e neve: si profila una fase meteo molto movimentata con clima da tardo inverno sull'Italia. La tendenza meteo dal 20 aprile
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 18 Aprile ore 05:45

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154