FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, 12 aprile segnato dal maltempo: rischio di piogge intense

Una intensa perturbazione attraverserà l'Italia tra lunedì 12 aprile e martedì 13, accompagnata da correnti fredde. Gli aggiornamenti meteo
{icon.url}12 Aprile 2021 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
12 Aprile 2021 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Il protagonista meteo di questo inizio di settimana è il maltempo, che inizialmente insisterà soprattutto al Centro-Nord per poi spingersi con maggior decisione anche al Sud. Alla fase di maltempo contribuirà una nuova perturbazione, la numero 5 di aprile, che tra lunedì 12 aprile e martedì 13 attraverserà la Penisola.

Questa nuova perturbazione è accompagnata da correnti fredde che, specie a partire dalla fine di lunedì, si propagheranno a tutta la Penisola e favoriranno un diffuso e sensibile calo delle temperature e una marcata intensificazione del vento, mentre la quota delle nevicate si abbasserà, con la neve che tornerà a spingersi sotto i 1000 metri.

Nella parte centrale della settimana ci attende invece una fase più soleggiata e asciutta.

Le previsioni meteo per lunedì 12 aprile

È una giornata nuvolosa ovunque anche se non mancano gli sprazzi di bel tempo, specie al Sud.
Nel corso della giornata piogge sparse su tutto il Nord, Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Sardegna e, a carattere più isolato, anche su Puglia Settentrionale, Campania e Calabria Tirrenica; possibili temporali soprattutto su Liguria, Toscana e Sardegna. Nelle zone più colpite dal maltempo ci sarà il rischio di piogge intense e locali nubifragi, mentre sulle Alpi cadrà la neve oltre 1000-1500 metri.

Temperature massime in calo al Nord-Ovest e in Sardegna, in rialzo invece nelle Venezie. Giornata ventosa, per lo più per venti provenienti dai quadranti meridionali.

Le previsioni meteo per martedì 13 aprile

Tempo in miglioramento al Nord-Ovest e sulle Isole Maggiori, con graduali schiarite nel corso del giorno.
In generale nuvoloso altrove: piogge sparse al Nord-Est e su regioni centrali, Campania, Puglia e Calabria Tirrenica; neve anche al di sotto di 1000 metri sulle Alpi Orientali, oltre 1000-1400 metri sull’Appennino Centrale e Settentrionale.
Temperature massime in leggero rialzo al Nord-Ovest, in calo nel resto d’Italia.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 18:38
Notizie
TendenzaMeteo, caldo e temporali anche dopo il weekend del 24-25 luglio
Meteo, caldo e temporali anche dopo il weekend del 24-25 luglio
L'anticiclone africano dominerà la scena meteo al Centro-Sud anche nei prossimi giorni, mentre il Nord dovrà fare ancora i conti con i temporali
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 23 Luglio ore 23:14

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154