FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, oggi martedì 24 gennaio, tregua dal maltempo. Freddo in attenuazione

Tra domani e giovedì l’area depressionaria è destinata a riprendere vigore: il tempo tornerà a peggiorare sulle Isole e al Sud. Freddo senza eccessi con valori nella norma
24 Gennaio 2023 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
24 Gennaio 2023 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Nella giornata di oggi, martedì 24 gennaio, assisteremo ad un parziale miglioramento del tempo con fenomeni in attenuazione su gran parte del Paese. Il miglioramento sarà favorito dall’allontanamento verso il Mediterraneo occidentale, immediatamente ad ovest della Sardegna, del centro di bassa pressione che nei giorni scorsi ha coinvolto l’Italia con condizioni tempo molto perturbato.

A metà settimana, tra domani e giovedì, l’area depressionaria è destinata a riprendere vigore a spostarsi nuovamente verso l’Italia andando a posizionarsi sulle nostre regioni meridionali: il tempo tornerà così a peggiorare sulle Isole maggiori e al Sud. Al Centro-Nord non sono invece attese precipitazioni di rilievo.

Nei prossimi giorni freddo nella norma senza eccessi ma con temperature, secondo l’attuale tendenza, destinate nuovamente a diminuire nella seconda parte della settimana. L’area depressionaria posizionata al Sud attiverà infatti venti nord-orientali che faranno affluire aria fredda dai Balcani.

Le previsioni meteo per oggi, martedì 24 gennaio

Prevalenza di nuvole al Nord-Est e nelle Marche con deboli precipitazioni su Friuli, Veneto, Romagna e Marche che saranno nevose sui rilievi oltre 700-1000 metri; nuvolosità irregolare e tempo instabile sulle due Isole maggiori con locali piogge o rovesci, più probabili sui settori tirrenici della Sardegna e centro-occidentali della Sicilia. Per lo più soleggiato in Toscana, Umbria, Molise, Puglia, Basilicata e dal pomeriggio anche su Campania e Lazio. Cielo poco o parzialmente nuvoloso nel resto d’Italia.

Temperature stazionarie lungo l’Adriatico, in aumento altrove soprattutto al Nord-Ovest e in Toscana. Venti fino a moderati su alto Adriatico e mari di ponente, che restano un po’ mossi anche molto mosso il Mare di Sardegna.

Le previsioni meteo per mercoledì 25 gennaio

Tempo in graduale peggioramento con nubi in aumento e piogge sparse in arrivo nel corso del giorno su Abruzzo, Molise, regioni meridionali, Sardegna e Sicilia; nevicate sui rilievi oltre i 1000-1400 metri; rischio di piogge intense e localmente temporalesche sul settore ionico. In mattinata residue deboli precipitazioni su Veneto occidentale, Lombardia. Piemonte ed ovest dell’Emilia, nevose oltre 800-1000 metri. Ampie schiarite sulle regioni centrali tirreniche e dal pomeriggio anche nell’estremo Nord-Est.

Temperature minime in aumento quasi ovunque, massime senza variazioni di rilievo. Venti deboli in Sicilia, Tirreno meridionale, Alpi e Pianura Padana; moderati o localmente tesi per lo più da est o nordest altrove.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, dal 27 giugno caldo in aumento: le zone oltre 35°C
Meteo, dal 27 giugno caldo in aumento: le zone oltre 35°C
Alta pressione in rinforzo da metà settimana con temperature in aumento: per il Centro-sud si profila l'avvio di una nuova ondata di caldo africano. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 25 Giugno ore 06:59

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154