FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Martedì tempo instabile in molti settori

Situazione più tranquilla solo nelle Isole. Mercoledì arriva la perturbazione n.4 di giugno
15 Giugno 2020 - ore 12:30 Redatto da Meteo.it
15 Giugno 2020 - ore 12:30 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Alta pressione ancora latitante: la settimana prosegue all’insegna dell’instabilità e con temperature che saranno in linea con le medie stagionali; nei prossimi giorni non sono previste ondate di calore e, quindi, picchi di caldo eccessivo sull’Italia. Intanto le nostre regioni continuano ad essere influenzate dalla perturbazione numero 3 di giugno, con un vortice di bassa pressione diretto lentamente verso i Balcani: di conseguenza martedì prevarranno ancora condizioni di tempo instabile in molti settori, con frequenti locali e improvvisi temporali. Non mancherà lo spazio per il sole, specialmente sulle Isole maggiori, con un caldo estivo gradevole. Nella giornata di mercoledì è previsto il passaggio di una nuova perturbazione (la n.4 di giugno) che interesserà soprattutto il Nord e parte del Centro e sarà seguita ancora da uno strascico di instabilità, principalmente al Nord, anche nelle successive giornate di giovedì e venerdì. In queste condizioni, nell’arco dei prossimi 7 giorni, le temperature oscilleranno intorno alla norma climatica di questo periodo dell’anno, con i valori che potranno avvicinarsi al massimo ai 30 gradi.

Previsioni meteo per martedì. Altra giornata instabile, con numerose piogge o improvvisi temporali inizialmente al Nord-Est e al Centro-Sud specie lungo il versante adriatico; fenomeni più diffusi nel pomeriggio e in estensione anche al Nord-Ovest, lungo le zone interne e montuose della Penisola e sul settore dell’alto Ionio. Il sole resisterà sulle Isole maggiori e, anche se con qualche nube in più, lungo il versante tirrenico. Temperature massime stazionarie o in leggera diminuzione. Venti ancora a tratti moderati o tesi da ovest o nord-ovest, specie al Centro-Sud. Mari mossi o localmente molto mossi quelli occidentali, poco mossi o localmente mossi Adriatico e Ionio.

Previsioni meteo per mercoledì. Atmosfera ancora molto instabile a causa di una nuova perturbazione in arrivo a partire dal Nord: temporali diffusi soprattutto sulle regioni centro-settentrionali, dove i fenomeni saranno più frequenti e localmente anche intensi, associati a possibili grandinate. Il coinvolgimento del Sud sarà marginale e limitatamente alle aree interne della Campania e in Puglia. Temperature in calo al Nord, in modo più sensibile localmente al Nord-Ovest, in aumento al Sud, senza grandi variazioni altrove. Venti nord-occidentali a tratti in intensificazione, soprattutto tra Mar Ligure e alto Tirreno e successivamente sull’Alto Adriatico. Attenzioni alle raffiche durante i temporali.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: stop al freddo nel weekend, ma arriva ancora qualche pioggia. La tendenza da sabato 27 aprile
Meteo: stop al freddo nel weekend, ma arriva ancora qualche pioggia. La tendenza da sabato 27 aprile
Gli aggiornamenti meteo confermano che già dal 25 aprile si attenua l'afflusso di aria fredda, con temperature anche oltre la norma nel weekend
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 24 Aprile ore 23:33

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154