Lunedì rapida perturbazione in scorrimento sull'Italia

Qualche pioggia al Nord-Ovest, su coste centrali tirreniche e isole maggiori. Forti venti

| Redatto da Meteo.it

Nel corso delle prossime ore un’altra perturbazione atlantica (la n.4) attraverserà parte dell’Italia: si tratterà di un passaggio molto rapido, con effetti in termini di precipitazioni più che altro al Nord-Ovest, su coste centrali tirreniche e nelle due Isole maggiori. Martedì una perturbazione in transito sull’Europa centrale interesserà il settore alpino di confine mentre nel resto del paese transiterà soltanto un po’ di nuvolosità. A metà settimana la rimonta più decisa dell’alta pressione verso l’Italia, associata ad una massa d’aria particolarmente mite, riporterà tempo ovunque stabile e clima primaverile, con temperature di nuovo al di sopra della media stagionale. Venerdì possibile indebolimento dell’alta pressione al Nord che potrebbe consentire il passaggio di una debole e rapida perturbazione atlantica. Al Centro-Sud, invece, resiste l’alta pressione e un clima molto mite con temperature anche oltre i 20 gradi.

Lunedì rapida perturbazione in scorrimento sull'Italia | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per lunedì. Lunedì al Sud tempo abbastanza soleggiato anche se non mancheranno dei locali annuvolamenti o velature in transito e, al mattino, anche residue piogge tra la Calabria meridionale e il Messinese. Nel resto del Paese cielo da parzialmente nuvoloso a molto nuvoloso, con tendenza a rasserenamenti dal pomeriggio solo nell’estremo settore di Nordovest. Precipitazioni intermittenti al Nord-Ovest, Trentino Alto Adige e Sardegna; quota neve su Alpi e Appennino ligure intorno a 900-1100 metri. Nel pomeriggio i fenomeni raggiungeranno anche le aree costiere di Toscana e Lazio; fenomeni a tratti intensi sulla Liguria centrale e sulla Sardegna occidentale. In serata tendenza a schiarite sulle Alpi e al Nord-Ovest, peggiora invece sulla Sicilia occidentale con l’arrivo di qualche temporale. Nella notte schiarite sempre più ampie sulle regioni centrali e tendenza a un miglioramento anche in Sardegna. Temperature massime in calo al Nord e sulle regioni centrali tirreniche, in lieve aumento sul medio-basso Adriatico e all’estremo Sud. Venti: da moderati a localmente forti sui mari di ponente, che risulteranno da mossi a molto mossi, fino ad agitato il Mare di Sardegna. La nostra previsione per lunedì ha un Indice di Affidabilità medio-basso al Sud, medio-alto al Centro-Nord (IdA tra 75 e 80).

Lunedì rapida perturbazione in scorrimento sull'Italia | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per martedì. Martedì giornata a tratti nuvolosa o velata in molte regioni del Centro-Nord per il passaggio di nuvolosità medio-alta. Sulle aree alpine cielo molto nuvoloso con anche qualche precipitazione sui settori di confine, nevose al di sopra di 1000-1200 metri, ma con quota neve in sensibile aumento tra pomeriggio e sera. Un po’ di nubi sparse e irregolari anche al Sud e sulla Sicilia, ma senza precipitazioni di rilievo; qualche sporadica e breve pioggia possibile sulla Sicilia orientale. Temperature quai ovunque in aumento, soprattutto al Centro-Nord e sulla Sardegna. Venti deboli al Nord, inizialmente intensi settentrionali sul resto del Paese ma in graduale attenuazione nel corso della giornata.

Lunedì rapida perturbazione in scorrimento sull'Italia | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette