FacebookInstagramTwitterMessanger

Giovedì e venerdì ancora sole e nebbie, poi si cambia

Nella serata di venerdì la perturbazione n. 3 di gennaio porterà le prime piogge
{icon.url}16 Gennaio 2020 - ore 10:20 Redatto da Meteo.it
{icon.url}
16 Gennaio 2020 - ore 10:20 Redatto da Meteo.it

Giovedì altra giornata con l’alta pressione a dominare lo scenario meteo e a garantire tempo soleggiato in gran parte d’Italia, con un po’ di nuvolosità innocua solo in alcune zone del Centro-Nord. Con l’insistere dell’alta pressione anche la qualità dell’aria rimarrà pessima, specie in corrispondenza dei grossi centri urbani. Venerdì, a fine giornata, la situazione meteo inizierà a cambiare per l’arrivo di una nuova perturbazione atlantica (la n.3 del mese) che, fra la seconda parte del giorno e la giornata di sabato, porterà piogge sparse al Nord, sulle Marche e sulle regioni tirreniche, con nevicate sulle zone alpine e sull’Appennino Settentrionale intorno ai 1000 metri, localmente al di sotto. Le correnti fredde che seguono questa perturbazione favoriranno, tra domenica e l’inizio della prossima settimana, un calo generalizzato delle temperature, più sensibile al Nord e sul medio versante adriatico, dove i valori si porteranno anche al di sotto della media stagionale.

Giovedì e venerdì ancora sole e nebbie, poi si cambia

Previsioni meteo per giovedì. Giovedì nuvole, a tratti anche compatte, su Liguria, Lombardia meridionale, Emilia Romagna, Toscana settentrionale, nord delle Marche ed estremo sud della Sardegna. Qualche foschia sulle pianure del Nord e nelle valli del Centro, in dissolvimento nel corso della giornata. In prevalenza sereno sul resto d’Italia, salvo qualche sottile velatura di passaggio al Nord e al Centro. Qualche annuvolamento innocuo su Gargano, Calabria meridionale e nord della Sicilia. Temperature stazionarie o in leggero aumento al Nord. Venti di Maestrale localmente moderati sul medio-basso Adriatico, sulla Puglia e sullo Ionio. La nostra previsione per giovedì ha un Indice di Affidabilità medio (IdA 80-85).

Giovedì e venerdì ancora sole e nebbie, poi si cambia

Previsioni meteo per venerdì. Tempo inizialmente stabile e in gran parte soleggiato. Da segnalare qualche annuvolamento tra Liguria e Toscana, in Puglia e sul basso versante tirrenico. Attenzione a qualche foschia o qualche banco di nebbia sulla bassa pianura padana, lungo le coste adriatiche di Veneto ed Emilia Romagna. Nel pomeriggio nubi in aumento al Nord-Ovest, Toscana e Sardegna occidentale, con isolate piogge su Liguria e alta Toscana, e deboli nevicate oltre 1200-1300 metri sulle Alpi occidentali. Dalla sera peggioramento più marcato con precipitazioni sparse e localmente intense al Nord-Ovest e sulla Toscana occidentale, in estensione nella notte al Nord-Est, al resto della Toscana, all’Umbria, al Lazio, al nord delle Marche e alla Sardegna. Quota neve in calo fin verso 800-1000 metri sulle Alpi e intorno ai 1100-1200 metri sull’Appennino settentrionale. Temperature senza grosse variazioni; massime sopra la media al Nord. Residui venti di Maestrale su basso Adriatico, Puglia e Ionio, in sensibile rinforzo dalla sera sui mari occidentali.

Giovedì e venerdì ancora sole e nebbie, poi si cambia

Foto iStock/Getty Images

TG Meteo Nazionale - edizione delle 18:38
Notizie
TendenzaMeteo, martedì 21 tempo ancora instabile in diverse regioni
Meteo, martedì 21 tempo ancora instabile in diverse regioni
La prossima settimana sarà caratterizzata da variabilità, con rischio di fasi instabili: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 19 Settembre ore 02:15

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154