FacebookInstagramTwitterMessanger

Giovedì apice del caldo

Picchi di 37-38°C. Venerdì rischio di forti temporali su parte del Nord
{icon.url}29 Giugno 2020 - ore 11:50 Redatto da Meteo.it
{icon.url}
29 Giugno 2020 - ore 11:50 Redatto da Meteo.it

Siamo entrati nella prima ondata di caldo dell'estate: probabilmente verranno superati i 35 gradi in diverse località del Centro-sud, specie da metà settimana. Le regioni settentrionali continueranno a essere a tratti lambite dalle perturbazioni in transito sull’Europa centrale che favoriranno un tempo instabile con temporali specialmente sui settori alpini, ma con occasionali sconfinamenti anche in pianura; di conseguenza in queste regioni il caldo rimarrà più contenuto rispetto al resto d’Italia. Le previsioni per le prossime ore.

Nella giornata di giovedì il tempo sarà stabile e soleggiato sull’Italia. Da segnalare un po’ di nubi al mattino sulle Alpi orientali con il rischio di deboli piovaschi o isolati temporali. Temperature senza grosse variazioni al Nord, in lieve rialzo al Centro-sud con picchi oltre 37-38°C nelle zone interne delle Isole. Venti deboli. La perturbazione al Nord nella notte tra giovedì e venerdì favorirà lo sviluppo di numerosi temporali sulle regioni settentrionali, in particolare sulla pianura lombarda e sulla parte occidentale del Veneto e dell’Emilia. I temporali potranno essere anche di forte intensità. In giornata locali temporali lungo l’Appennino specie in Abruzzo e Molise. Temperature in calo in modo deciso al Nord e il caldo inizierà ad attenuarsi anche sul resto del Paese. Sabato la perturbazione si trasferirà verso il Centro-sud portando rovesci e temporali più diffusi e intensi sui settori adriatici e nel nord della Puglia. Situazione in miglioramento al Nord. Le temperature scenderanno più sensibilmente anche al Centro-sud.

Notizie
TendenzaMeteo, da giovedì 30 marzo torna la primavera. Possibile cambio di scena in aprile
Meteo, da giovedì 30 marzo torna la primavera. Possibile cambio di scena in aprile
Nella seconda parte della settimana rialzo termico con temperature nuovamente sopra la media. Un peggioramento generale potrebbe profilarsi a partire da domenica 2 aprile
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 28 Marzo ore 04:27

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154