FacebookInstagramTwitterMessanger

Dopo il forte maltempo di inizio settimana, giovedì peggiora al Nord

Mercoledì temporaneo miglioramento. Seconda parte della settimana con tempo variabile
{icon.url}2 Marzo 2020 - ore 12:10 Redatto da Meteo.it
{icon.url}
2 Marzo 2020 - ore 12:10 Redatto da Meteo.it

Un’intensa perturbazione atlantica (la numero 1 di marzo) in questo inizio di settimana porterà forte e diffuso maltempo sull’Italia. Tra lunedì e martedì le piogge interesseranno praticamente tutte le nostre regioni, e saranno più abbondanti al Nord e sul versante tirrenico della Penisola, con possibili nubifragi, temporali e grandinate. La pioggia sarà anche accompagnata da abbondanti nevicate sulle montagne del Nord, sebbene in generale al di sopra di 700-1000 metri di quota. Attenzione ai venti in netta intensificazione: soffieranno forti con raffiche tempestose, soprattutto in montagna e su tutti i nostri mari che si presenteranno anche molto agitati; ci sarà il rischio di mareggiate lungo le coste esposte, specialmente nei settori occidentali. Le temperature, attualmente ben al di sopra della media stagionale sulle regioni centro-meridionali, tenderanno a calare progressivamente nei prossimi giorni, riportandosi su valori prossimi alla norma. Le previsioni per le prossime ore.

Dopo il forte maltempo di inizio settimana, giovedì peggiora al Nord

Mercoledì schiarite e tempo prevalentemente soleggiate sulle regioni di Nord-Ovest. Cielo in prevalenza nuvoloso nel resto d’Italia ma con tendenza a schiarite anche a Nord-Est e sulla fascia tirrenica centrale. Al mattino qualche pioggia in Emilia Romagna, piogge sparse sull’ovest della Sicilia. Nel pomeriggio ancora qualche rovescio in Sicilia, più insistente nel nord della regione; deboli precipitazioni isolate sull’Appennino centro-meridionale. Venti in attenuazione al Nord e sulle regioni peninsulari, da moderati a forti di Maestrale sulle Isole maggiori e sui mari circostanti. Nella seconda parte della settimana il nostro Paese si troverà ancora sulla traiettoria di veloci correnti perturbate provenienti da ovest o nord-ovest. Di conseguenza, già nella giornata di giovedì è atteso un nuovo peggioramento sulle regioni settentrionali con neve a quote medio-basse su Alpi e Prealpi. Successivamente, la perturbazione dovrebbe andare a interessare le regioni di Nord-Est e il Centro-Sud. In questa situazione di grande variabilità e di correnti molto veloci in quota, per maggiori dettagli si invita a seguire i prossimi aggiornamenti.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:04
Notizie
TendenzaMeteo, martedì 21 tempo ancora instabile in diverse regioni
Meteo, martedì 21 tempo ancora instabile in diverse regioni
La prossima settimana sarà caratterizzata da variabilità, con rischio di fasi instabili: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 18 Settembre ore 11:37

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154