FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Fare troppe docce può danneggiare la pelle (e non solo)

Lavarsi ogni giorno mette in parte in pericolo la pelle e favorisce l'insorgenza di irritazioni, pruriti e infezioni batteriche. Ecco perché
4 Novembre 2022 - ore 18:33 Redatto da Redazione Meteo.it
4 Novembre 2022 - ore 18:33 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Ci sono molte persone che sono solite fare la doccia ogni giorno, ma forse non è un’abitudine così salutare per il nostro organismo. O, perlomeno, sembrano puntare in questa direzione alcune evidenze recenti. Secondo uno studio condotto dai ricercatori della Harvard Medical School, infatti, lavarsi troppo spesso potrebbe causare danni alla pelle e più in generale alla salute. Infatti, fare frequenti docce, anziché proteggerci dall’attacco dei batteri, ci rende più vulnerabili a infezioni e malattie.

Quanto di frequente bisognerebbe fare la doccia?

Spesso si fa la doccia non per necessità, ma piuttosto per abitudine o per sentirsi più puliti prima di uscire, ma lavarsi troppe volte può compromettere il microbiota della pelle, favorendo l’insorgenza di irritazioni, pruriti e secchezza.

Secondo gli esperti, è bene farsi la doccia al massimo 2 o 3 volte a settimana, a meno che non ci si sporchi o che non si sudi a seguito di lavori faticosi o attività sportive. Inoltre, non è necessario trascorrere molto tempo sotto l’acqua, ma sono sufficienti 5 minuti, prestando attenzione a non strofinare con troppa forza le zone più delicate del corpo come inguine e ascelle.

Tutto questo anche senza considerare gli effetti indesiderati sulla pelle di saponi, bagnoschiuma e shampoo, che possono provocare reazioni allergiche o ulteriori irritazioni per la pelle.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, ancora piogge e aria fredda nei prossimi giorni: la tendenza fino al 25 aprile
Meteo, ancora piogge e aria fredda nei prossimi giorni: la tendenza fino al 25 aprile
Via vai di perturbazioni e aria fredda: lo scenario meteo resta molto variabile almeno fino al 25 aprile. La tendenza e le zone a rischio pioggia
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 20 Aprile ore 10:21

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154