FacebookInstagramTwitterMessanger

Brusco calo termico

Venti freddi dalla Russia: valori in calo anche di 10-15°C. Neve a quote basse sull'Adriatico
{icon.url}23 Marzo 2020 - ore 06:00 Redatto da Meteo.it
{icon.url}
23 Marzo 2020 - ore 06:00 Redatto da Meteo.it

Dalla primavera inoltrata all’inverno, in questi giorni i valori di temperatura da sopra la media precipiteranno di 10 gradi al di sotto della media stagionale. Durante questo fine settimana, infatti, il tempo sull’Italia è iniziato a cambiare radicalmente, con un generale aumento della nuvolosità, il ritorno di qualche pioggia e con temperature in diminuzione. Il calo termico si farà ancora più sensibile proprio all’inizio della nuova settimana, tra lunedì e martedì, quando correnti gelide provenienti dalla Russia si propagheranno gradualmente a tutta Italia. Si aprirà quindi una fase di tempo decisamente invernale: un’ondata di gelo davvero anomala per la fine del mese di marzo. Le temperature subiranno un drastico calo dell'ordine di 10-15 gradi. Ad accentuare il freddo ci sarà anche il vento di Bora, Grecale e Tramontana, intenso sulle regioni del Centro-Sud. A partire da martedì al Nord saranno possibili anche forti gelate mattutine.

Brusco calo termico

Previsioni meteo per lunedì. Tempo instabile su Calabria, Sicilia e sud della Sardegna con possibili piogge e rovesci, specie nel pomeriggio. Locali precipitazioni anche in Puglia, basso Lazio e regioni centrali adriatiche, con neve a bassa quota nell’entroterra di Marche e Abruzzo. Qualche fiocco di neve fin nei fondovalle al mattino su ovest Alpi e Prealpi lombarde. Nelle altre zone tempo prevalentemente soleggiato. Clima invernale con temperature in diminuzione, eccetto in Sicilia; massime intorno ai valori normali di gennaio o inizio febbraio. Venti molto freddi e intensi nord-orientali. Mari quasi ovunque mossi o molto mossi.

Brusco calo termico

Previsioni meteo per martedì. Al momento è ancora difficile capire gli effetti di questa ondata di freddo in termini di piogge o nevicate. Al Nord in generale non si prevedono fenomeni significativi, al più deboli e isolati sulle Alpi, mentre per il Centro-sud sono attese precipitazioni più diffuse, specialmente sulle regioni adriatiche. In particolare per martedì saranno possibili nevicate sparse fino a quote anche di pianura tra Romagna, Marche, Abruzzo, Molise e piogge sparse tra la Calabria e la Sicilia.

Brusco calo termico
TG Meteo Nazionale - edizione delle 18:38
Notizie
TendenzaMeteo, da mercoledì 28 caldo in ulteriore intensificazione
Meteo, da mercoledì 28 caldo in ulteriore intensificazione
La terza ondata di calore dell'estate insisterà, specie sulle regioni del Sud, ancora per molti giorni: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 26 Luglio ore 04:35

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154