Ultimo aggiornamento domenica 20 settembre ore 14:25

Seguici su:

FacebookInstagramTwitter

Brusco calo termico

Venti freddi dalla Russia: valori in calo anche di 10-15°C. Neve a quote basse sull'Adriatico

{icon.url}23 Marzo 2020 - ore 05:00 Redatto da Meteo.it

Dalla primavera inoltrata all’inverno, in questi giorni i valori di temperatura da sopra la media precipiteranno di 10 gradi al di sotto della media stagionale. Durante questo fine settimana, infatti, il tempo sull’Italia è iniziato a cambiare radicalmente, con un generale aumento della nuvolosità, il ritorno di qualche pioggia e con temperature in diminuzione. Il calo termico si farà ancora più sensibile proprio all’inizio della nuova settimana, tra lunedì e martedì, quando correnti gelide provenienti dalla Russia si propagheranno gradualmente a tutta Italia. Si aprirà quindi una fase di tempo decisamente invernale: un’ondata di gelo davvero anomala per la fine del mese di marzo. Le temperature subiranno un drastico calo dell'ordine di 10-15 gradi. Ad accentuare il freddo ci sarà anche il vento di Bora, Grecale e Tramontana, intenso sulle regioni del Centro-Sud. A partire da martedì al Nord saranno possibili anche forti gelate mattutine.

Brusco calo termico

Previsioni meteo per lunedì. Tempo instabile su Calabria, Sicilia e sud della Sardegna con possibili piogge e rovesci, specie nel pomeriggio. Locali precipitazioni anche in Puglia, basso Lazio e regioni centrali adriatiche, con neve a bassa quota nell’entroterra di Marche e Abruzzo. Qualche fiocco di neve fin nei fondovalle al mattino su ovest Alpi e Prealpi lombarde. Nelle altre zone tempo prevalentemente soleggiato. Clima invernale con temperature in diminuzione, eccetto in Sicilia; massime intorno ai valori normali di gennaio o inizio febbraio. Venti molto freddi e intensi nord-orientali. Mari quasi ovunque mossi o molto mossi.

Brusco calo termico

Previsioni meteo per martedì. Al momento è ancora difficile capire gli effetti di questa ondata di freddo in termini di piogge o nevicate. Al Nord in generale non si prevedono fenomeni significativi, al più deboli e isolati sulle Alpi, mentre per il Centro-sud sono attese precipitazioni più diffuse, specialmente sulle regioni adriatiche. In particolare per martedì saranno possibili nevicate sparse fino a quote anche di pianura tra Romagna, Marche, Abruzzo, Molise e piogge sparse tra la Calabria e la Sicilia.

Brusco calo termico
Tendenze
Forte maltempo a metà settimana
Forte maltempo a metà settimana
Intensa perturbazione al Nord e regioni tirreniche. Deciso calo termico da venerdì...
Meteo città

Meteo Italia

Meteo Europa

Mediaset

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154