FacebookInstagramXWhatsApp

A metà settimana tempo molto instabile e ventoso

Martedì la perturbazione porterà ancora forte maltempo in diverse zone d'Italia
Tendenza1 Marzo 2020 - ore 11:30 Redatto da Meteo.it
Tendenza1 Marzo 2020 - ore 11:30 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Dopo il passaggio dell'intensa perturbazione, a metà settimana l'atmosfera resterà instabile e ventosa.Le previsioni per le prossime ore.

Martedì sulle regioni di Nord-Est e su quelle meridionali tempo inizialmente ancora perturbato con precipitazioni diffuse localmente intense su Friuli e basso versante Tirrenico ma in graduale attenuazione nella seconda parte della giornata. Sui rilievi del Triveneto e sull’Appennino settentrionale quota neve in calo poco sotto i 1000 metri. Sulle regioni di Nord-Ovest, al Centro e sulla Sardegna condizioni di variabilità con alternanza di annuvolamenti e schiarite anche ampie tra Valle d’Aosta, Piemonte e Liguria di Ponente: locali piogge o brevi rovesci saranno più probabili nel pomeriggio nelle aree interne delle regioni centrali.Temperature massime in rialzo al Nord-Ovest, in calo altrove, anche sensibile al Sud e sulle Isole. Venti da moderati a forti al Centro-Sud e settore Alpino, fino a tempestosi, con raffiche oltre i 100 km/h sulla Sardegna. Mari agitati o molto agitati il mare di Sardegna, i canali delle Isole e il Tirreno centro-meridionale.Nella giornata di mercoledì la perturbazione e la circolazione ciclonica ad essa associata si sposteranno sulla vicina penisola Balcanica: sull’Italia l’atmosfera resterà ancora instabile in particolare sull’Emilia Romagna, sulle regioni adriatiche, al Sud e sulle Isole maggiori, dove saranno possibili alcune precipitazioni nevose lungo la dorsale appenninica oltre 1000-1300 metri circa.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo, weekend del 20-21 luglio con temporali e calo termico: ecco dove
    Previsione19 Luglio 2024

    Meteo, weekend del 20-21 luglio con temporali e calo termico: ecco dove

    L'ondata di caldo africano ha le ore contate: in arrivo una perturbazione con forti temporali, grandine e calo termico a partire dal Nord. Le previsioni meteo del 20 luglio
  • Meteo, 19 luglio con afa e caldo intenso poi temporali e calo termico
    Previsione19 Luglio 2024

    Meteo, 19 luglio con afa e caldo intenso poi temporali e calo termico

    Picco dell'ondata di caldo con valori fino a 40 gradi e clima molto afoso. Tra stasera e domenica temporali al Nord e primo calo termico. Le previsioni meteo
  • Meteo 19 luglio, picco del caldo africano ma da domenica si cambia
    Previsione19 Luglio 2024

    Meteo 19 luglio, picco del caldo africano ma da domenica si cambia

    Temperature fino a 40 gradi e clima molto afoso: continua l'ondata di calore ma dal 20-21 temporali al Nord e calo termico. Le previsioni meteo
  • Meteo, 19 luglio ancora rovente ma da domenica temporali al Nord
    Previsione18 Luglio 2024

    Meteo, 19 luglio ancora rovente ma da domenica temporali al Nord

    Apice del caldo africano sull'Italia con punte di 40 gradi. Clima afoso anche di notte. Da domenica temporali e calo termico a partire dal Nord. Le previsioni meteo
Ultime newsVedi tutte


Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
Tendenza19 Luglio 2024
Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
La prossima settimana le temperature torneranno su livelli più normali per la stagione senza afa opprimente. Possibili fasi instabili. La tendenza meteo
Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Tendenza18 Luglio 2024
Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Da domenica 21 luglio perturbazione al Nord con forti temporali e calo termico. Aria più fresca anche verso il Centro-sud. La tendenza meteo
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Tendenza17 Luglio 2024
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Nel weekend possibile transito di una perturbazione con lieve attenuazione del caldo africano. Si intravede dunque la fine dell'ondata di calore?
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 20 Luglio ore 03:40

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154