FacebookInstagramTwitterWhatsApp

23 marzo, Giornata Mondiale della Meteorologia: cos'è e perché si celebra oggi

Il 23 marzo, si celebra la Giornata Mondiale della Meteorologia. Il tema del 2023 è “Il futuro di tempo, clima e acqua attraverso le generazioni”
23 Marzo 2023 - ore 11:53 Redatto da Redazione Meteo.it
23 Marzo 2023 - ore 11:53 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Il 23 marzo, in Italia e in altri ben 192 Paesi nel mondo si celebra la Giornata Mondiale della Meteorologia (World Meteorological Day). Un evento internazionale che celebra la nascita dell’Organizzazione Meteorologica Mondiale (OMM). Con questa giornata si vuole anche sottolineare il contributo fondamentale delle che danno alla nostra vita le scienze che studiano il tempo, il clima e l'acqua.

Giornata Mondiale della Meteorologia: perché si celebra il 23 marzo?

La Giornata Mondiale della Meteorologia (World Meteorological Day) si celebra il 23 marzo di ogni anno perché nello stesso giorno del 1950 è entrata in vigore la Convenzione Meteorologica Mondiale voluta fortemente delle Nazioni Unite. La data ha segnato anche la nascita dell’Organizzazione Meteorologica Mondiale (OMM).

Il tema scelto per il 2023

Il tema della Giornata Mondiale della Meteorologia cambia ogni anno. Per il 2023 è stato scelto come tema “Il futuro di tempo, clima e acqua attraverso le generazioni”. In questa data, sono tanti gli eventi organizzati nelle diverse città italiane e nelle diverse capitali all'estero, che hanno come argomento, il clima e l'ambiente.

Cos'è l'Organizzazione Meteorologica Mondiale

L’Organizzazione Meteorologica Mondiale (OMM) è l'ente che fa parte delle Nazioni Unite che si occupa prevalentemente della meteorologia, del clima, dell’atmosfera, dell’idrologia e delle scienze geofisiche correlate. La sua sede è a Ginevra, in Svizzera, e comprende quasi tutti i Paesi del mondo.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: fase più fresca in arrivo, con piogge e temporali. Ecco dove
Meteo: fase più fresca in arrivo, con piogge e temporali. Ecco dove
Per i primi giorni della prossima settimana si conferma una fase senza rischi di caldo intenso ma anche molto instabile: la tendenza meteo.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 22 Giugno ore 08:47

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154