FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Stasera arriva la Luna del Cervo, sarà la prima Superluna dell'anno? Ecco come non perdere lo spettacolo

Stasera imperdibile spettacolo offerto dalla Luna del Cervo che, secondo alcuni, non può essere definita davvero Superluna, ma che rimane ufficialmente la prima luna piena dell'estate 2023
3 Luglio 2023 - ore 14:16 Redatto da Redazione Meteo.it
3 Luglio 2023 - ore 14:16 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Occhi puntati al cielo. Stasera, lunedì 3 luglio 2023: non dobbiamo prendere impegni. Il motivo? Per poter ammirare la splendida Luna del Cervo, ovvero la prima luna piena d’estate e forse, forse, la prima Superluna dell'anno. Ecco tutte le informazioni utili per ammirare lo spettacolo naturale e lasciarsi affascinare dalla luce splendente della Luna.

Luna del Cervo stasera: ecco come ammirare lo spettacolo

Come ammirare questa sera la Luna del Cervo, la prima luna piena dell'estate 2023 che, però, per poco, non può fregiarsi del nome di Superluna? Basterà puntare gli occhi al cielo ed ammirare quella gigantesca sfera gialla, così luminosa da lasciare tutti a bocca aperta.

La Luna del Cervo sorgerà alle 21.27 stasera, 3 luglio 2023, e rimarrà luminosissima fino all'alba di martedì 4 luglio. Per vedere meglio lo spettacolo ci si potrà collegare anche in streaming sul sito dell'Istituto Nazionale di Astrofisica in cui a parlare della Luna sarà la scrittrice, astrofisica e divulgatrice scientifica italiana Licia Troisi.

Sarà una Superluna? Le definizioni contrastanti e la diatriba

La splendida Luna del Cervo che vedremo in cielo stasera, 3 luglio 2023, sarà una Superluna? Definirla così è rischioso. C'è un dibattito aperto. Come mai? Cerchiamo di capire bene i vari passaggi. La Luna del Cervo sarà prossima al perigeo - ovvero alla minima distanza dal nostro pianeta - ma per poco, anzi davvero pochissimo, la distanza tra la Luna e la Terra non sarà quella richiesta per essere definita davvero Super Luna.

Come mai? Ebbene per Super Luna si intende una Luna piena che secondo l'astrologo Richard Nolle arriva ad almeno al 90% del suo massimo perigeo possibile. Se prendiamo invece la definizione di Superluna data scopriamo oltretutto che essa deve distare dalla Terra non più di 361.885 km. Tale distanza deve essere misurata dai centri dei due corpi celesti.

Quella di stasera,  3 luglio, sarà invece distante 361.934 km da noi. Per pochissimo, pertanto, per tale definizione, la Luna del Cervo non può essere definita Super Luna.

Tutta colpa di Nolle? Sì. Anche se i nostri occhi non potranno percepire tale differenza e ammireranno una luna gigantesca e super luminosa. Su tale definizione si apre oltretutto una diatriba perché non è mai stata confermata dall’International Astronomic Union.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: a metà settimana freddo e piogge! Brusco calo termico: i dettagli
Meteo: a metà settimana freddo e piogge! Brusco calo termico: i dettagli
A metà della prossima settimana brusco cambio di rotta con il ritorno di aria fredda, un po' di neve e temperature addirittura sotto la media.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 14 Aprile ore 02:52

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154