Weekend dell'Immacolata a tratti piovoso. Settimana prossima arriva l'inverno

Veloci perturbazioni transiteranno sull'Italia nel corso del fine settimana. Settimana prossima sembra arrivare l'inverno con freddo e possibilità di neve a bassa quota

| Redatto da Meteo.it

Il weekend dell'Immacolata sarà caratterizzato dal passaggio veloce di alcuni impulsi perturbati. Il fine settimana sarà dunque a tratti piovoso, con temperature in graduale calo e venti in decisa intensificazione

La prossima settimana avrà sicuramente caratteristiche più invernali per l’afflusso di aria ancora più fredda: la neve potrà affacciarsi in Appennino tra lunedì e martedì, e non è remota la prospettiva di una fase di neve a quote basse a metà settimana al Nord-Ovest. Vi daremo conferme e maggiori dettagli su questa tendenza nel corso dei prossimi aggiornamenti.

Le previsioni per le prossime ore.

Weekend dell'Immacolata a tratti piovoso. Settimana prossima arriva l'inverno | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Venerdì al mattino qualche pioggia residua sula Sicilia orientale, parziali schiarite sul resto del Sud e sull’Arco alpino. Maggiore presenza di nuvole nel resto del Centro-Nord, associate anche a possibili nebbie in sollevamento in Valpadana e nelle zone interne del Centro. Nel pomeriggio prime avvisaglie dell’arrivo di una nuova perturbazione con qualche pioggia o pioviggine in Liguria, in risalita verso l’alessandrino e l’ovest della Lombardia. Tra sera e notte locali fenomeni perlopiù deboli potranno coinvolgere le Alpi, con limite della neve inizialmente elevato e in calo nella notte, il resto della Lombardia, il Nord-Est, il versante Tirrenico, nord delle Marche e ovest della Sardegna.
Temperature in calo nelle minime sulle pianure del Nord, in Centro e Sardegna. Massime senza particolari variazioni. Venti deboli in giornata, ma in intensificazione tra sera e notte.

Weekend dell'Immacolata a tratti piovoso. Settimana prossima arriva l'inverno | NEWS METEO.IT

Weekend dell'Immacolata e tendenza della prossima settimana

Sabato una perturbazione scivolerà rapidamente verso Sud con alcune precipitazioni al mattino tra zone interne e adriatiche del Centro e sul basso Tirreno. Nel pomeriggio sulla Puglia, Calabria Tirrenica e nord-est della Sicilia. Questi fenomeni saranno comunque seguiti da rapide schiarite. Annuvolamenti rimarranno addossati alle Alpi centro-occidentali di confine con limite della neve oltre i 700-1100 metri. Giornata ventosa per venti settentrionali anche molto forti di Maestrale su Tirreno e Isole.

Domenica il transito di un nuovo veloce impulso determinerà un’intensificazione delle nevicate sui versanti settentrionali delle Alpi con interessamento anche delle nostre zone di confine e della Valle d’Aosta. Sul resto del Nord avremo il passaggio di qualche nuvola, una rapida fase con qualche pioggia sarà possibile dal pomeriggio sulle regioni centrali, quelle del basso Tirreno e la Sardegna occidentale. Sarà un'altra giornata con venti intensi da ovest nord-ovest, forti in particolare su Alpi occidentali, Tirreno, Calabria ed Isole con raffiche fino a 80-90 km/h sulla Sardegna.

Nel fine settimana primi cali delle temperature, cali che saranno ancora più evidenti nel corso della prossima settimana che avrà caratteristiche decisamente più invernali rispetto al periodo decisamente mite che stiamo vivendo in questi giorni. Vi è la prospettiva, ad inizio settimana, di qualche nevicata lungo l’Appennino e, a metà settimana, tra fine di mercoledì e venerdì, l’ipotesi di nevicate fino a quote pianeggianti al Nord-Ovest. Maggiori dettagli e conferme su questa tendenza nel corso dei prossimi giorni.

Weekend dell'Immacolata e tendenza della prossima settimana

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette