Veloce perturbazione in transito sull'Italia

Nelle prossime ore piogge su Nordest e parte del Centro. Sensibile calo delle temperature.

| Redatto da Meteo.it

All'inizio della settimana assisteremo a un colpo di coda dell’inverno. Un fronte freddo in arrivo dal Nord Europa, accompagnato da un rinforzo dei venti settentrionali, darà luogo infatti a un sensibile calo termico a iniziare dal Nord, che martedì si estenderà anche al Centro e al Sud. Si tratta della perturbazione nr. 6 del mese, che nella giornata di lunedì farà sentire i suoi effetti al Nord-Est e nelle regioni centrali, poi martedì e mercoledì insisterà sul medio Adriatico e al Sud.

Veloce perturbazione in transito sull'Italia | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per lunedì. Ampi rasserenamenti al Nord-Ovest grazie a venti di Foehn; graduale miglioramento anche al Nord-Est con precipitazioni più insistenti sul Friuli Venezia Giulia e in Romagna, nevose oltre 800/1000 metri sulle Alpi. Graduale aumento della nuvolosità al Centro, con piogge sparse inizialmente in Toscana, Umbria e Marche dove risulteranno insistenti. Tempo in prevalenza soleggiato in Abruzzo, Molise, al Sud e Isole. In serata nubi in aumento in Campania, ulteriore miglioramento all'estremo Nordest. Nella notte quota neve in calo intorno ai 1000 metri in Romagna e Marche. Temperature in calo su est Lombardia, Nordest, Emilia Romagna, Toscana e Sardegna, in rialzo invece in Sicilia. Venti forti di Maestrale in Sardegna, di Bora sull'alto Adriatico.

Veloce perturbazione in transito sull'Italia | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per martedì. Cielo sereno o poco nuvoloso al Nord, con più nuvole e residue precipitazioni solo in Romagna. Nubi nel resto del Paese, più compatte e accompagnate da piogge sparse sulle regioni adriatiche. Rovesci isolati anche su Lazio, Basilicata e settori settentrionali delle Isole. Deboli nevicate su Marche e Abruzzo oltre 900/1300 metri. Dalla sera netto peggioramento al Sud, con rovesci e temporali, anche forti nella notte in Basilicata e Calabria. Temperature in calo quasi ovunque nei valori minimi; massime in ulteriore diminuzione al Centro-Sud e Isole, in rialzo al Nord-Est. Ancora ventoso sul medio e alto Adriatico e sull'Appennino centrale, venti moderati settentrionali anche in Toscana e Sardegna.

Veloce perturbazione in transito sull'Italia | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette