Unione Europea vicina a vietare i pesticidi dannosi per le api

Secondo il quotidiano britannico “The Guardian” la Commissione potrebbe presto votare un regolamento per proibire l'uso di una classe di sostanze, note come neonicotinoidi, nocive per gli insetti

| Redatto da Meteo.it

Alcuni dei pesticidi più diffusi al mondo potrebbero presto essere vietati nel territorio dell'Unione Europea. È quanto riportato dal quotidiano britannico “The Guardian”, che ha visionato in anteprima una bozza di regolamento con il quale la Commissione europea potrebbe imporre un totale divieto dell'uso di quelle sostanze che causano “rischi acuti per le api”.

Unione Europea vicina a vietare i pesticidi dannosi per le api | NEWS METEO.IT

Se venisse approvato, il nuovo regolamento potrebbe contribuire a limitare il decennale calo delle api dovuto ai danni al loro habitat, alle malattie e appunto all'uso dei pesticidi. I più pericolosi per la specie sono i cosiddetti neonicotinoidi in uso da oltre 20 anni e collegati alle conseguenze più gravi per gli alveari europei. Sul caso si sta combattendo da molto tempo una battaglia legale tra i gruppi ambientalisti e le case produttrici di pesticidi che continuano a sostenere quanto i loro prodotti siano di vitale importanza per la protezione delle colture. 
L'Unione aveva già imposto in precedenza una restrizione temporanea all'uso di tre neoncotinoidi considerati nocivi per le api: si tratta dell'imidacloprid, del clothianidin e del thiamethoxam. Le tre sostanze potrebbero quindi presto venire totalmente bandite dai campi agricoli europei. La proposta sul nuovo regolamento, e quindi sul loro divieto, dovrebbe essere votata già nel prossimo maggio e, se approvata dalla maggioranza degli Stati membri, entrare in vigore nel giro di pochi mesi. 

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette