Una tempesta tropicale si abbatte sulle Filippine: frane, alluvioni e 90 vittime

Colpita l'isola di Mindanao. Decine i dispersi, oltre 15mila sfollati. La tempesta dovrebbe abbandonare le Filippine nel giorno di Natale

| Redatto da Anna Maria Girelli Consolaro

Un disastro di enormi dimensioni a pochi giorni dal Natale. È quanto accaduto nel sud delle Filippine. Una fortissima tempesta tropicale si è abbattuta su Mindanao causando frane, alluvioni e 90 vittime. Sono decine i dispersi, oltre 15mila gli sfollati. Lo riportano i media internazionali, citando fonti di soccorso locali. Le vittime di 'Tembin' risultano tutte risiedere nell'isola di Mindanao. Oltre 15.000 persone sono state sfollate. Secondo le previsioni meteorologiche più aggiornate, la tempesta dovrebbe abbandonare le Filippine nel giorno di Natale. "Stiamo cerando di verificare le notizie relative a un villaggio agricolo sepolto da una frana di fango", ha affermato Ryan Cabus, un funzionario della città di Tubod. Interrotte tutte le forniture di corrente elettrica: sospese anche le comunicazioni in tutta la zona. Cosa che, naturalmente, va a complicare gli interventi di soccorso. Soldati, volontari, agenti di polizia sono stati mobilitati alla ricerca dei sopravvissuti, oltre che per ripulire le strade dai detriti e far ripartire le comunicazioni.

Una tempesta tropicale si abbatte sulle Filippine: frane, alluvioni e 90 vittime | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette