Ultima parte della settimana con un ritorno del clima estivo al Centro-Sud

Le temperature si manterranno di 3-4 gradi sopra la norma fino a sfiorare 30°C. Variabile al Nord

| Redatto da Anna Maria Girelli Consolaro e Rino Cutuli

La stagione autunnale prende il via con una situazione di maltempo su molte regioni d’Italia (l’equinozio d’autunno 2019 cade infatti alle 9:50 ore italiane di lunedì 23 settembre). Questa fase è causata dal passaggio di due perturbazioni in veloce sequenza: una in transito al Sud (la n.7) e l’altra di origine atlantica (la n.8) arrivata nella notte al Nord. Entrambe contribuiranno ad una veloce, ma diffusa ondata di maltempo, con precipitazioni temporalesche localmente anche abbondanti, soprattutto sulle regioni centrali e al Nord-Est. L’aria più fresca alle spalle della perturbazione n.8 favorirà un successivo calo delle temperature anche al Sud e nelle Isole, dove, fino alla giornata odierna, si potranno raggiungere e localmente superare i 30 gradi.

Le previsioni meteo per le prossime ore.

Ultima parte della settimana con un ritorno del clima estivo al Centro-Sud | NEWS METEO.IT

Mercoledì cielo nuvoloso e piogge sparse, localmente anche a carattere temporalesco, su Venezie, Emilia, Romagna e Toscana. Alternanza tra sole e nuvole al Nordovest, resto del Centro, Campania e Sardegna, con isolati rovesci o temporali su Marche e Umbria; in prevalenza sereno o poco nuvoloso altrove. Temperature massime in diminuzione al Nordest, Toscana e Lazio. Giovedì la coda della perturbazione si attarderà sulle regioni meridionali, dando luogo ad alcune locali piogge, più probabili su Calabria tirrenica e Puglia. Nel resto del Paese ritorno a un tempo abbastanza soleggiato. Temperature massime in lieve calo sul medio Adriatico e al Sud, in generale su livelli da fine estate ovunque comprese tra 21 e 27 gradi. Venti moderati o tesi di Maestrale nelle isole e sul basso Tirreno. La tendenza per la parte finale della settimana vede condizioni di tempo stabile e in prevalenza soleggiato soprattutto sulle regioni centro-meridionali. Maggiore variabilità al Nord, dove tra sabato e domenica potrebbe transitare la coda di una debole perturbazione atlantica ma con effetti per lo più limitati al settore alpino e all’estremo Nord-Est. Le temperature si manterranno al di sopra della norma, anche di 3-4 gradi al Centro-Sud dove si potrebbero addirittura ancora sfiorare i 30 gradi.

Ultima parte della settimana con un ritorno del clima estivo al Centro-Sud | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette