Ultima parte della settimana ancora instabile

Temporali soprattutto nelle zone interne. La prossima settimana calo delle temperature

| Redatto da Giovanni Dipierro e Stefania Andriola

Tra mercoledì e giovedì il passaggio sull’Italia di una perturbazione atlantica (n.6 di agosto) causerà una nuova accentuazione dell’instabilità, quindi del rischio di temporali, in alcune aree del Paese, specialmente in Sardegna

Le previsioni delle prossime ore

Ultima parte della settimana ancora instabile | NEWS METEO.IT

Venerdì al mattino schiarite ampie al Nord-Ovest e tra Toscana, Umbria e Marche. Nuvolosità sparsa e variabile nel resto del Centro-Sud con qualche breve pioggia possibile nel sud-est della Sardegna e intorno allo Stretto di Messina. Nel pomeriggio si accentua l’instabilità con il rischio di locali rovesci o temporali nelle Alpi orientali, lungo l’Appennino, nelle zone interne del Lazio e della Campania, nell’interno e nel sud-est delle Isole. Temperature massime in lieve calo sul sud peninsulare, stabili o in lieve aumento altrove. Venti deboli salvo locali rinforzi di Maestrale sulla Puglia. L’atmosfera sull’Italia rimarrà instabile anche nel fine settimana con effetti in termini di locali rovesci e temporali soprattutto nelle aree montuose, sia alpine che in quelle interne del Centro-Sud; sabato anche in Sardegna, domenica in Toscana, Lazio e nord della Sicilia. Nelle altre zone rischio più scarso di precipitazioni e schiarite più frequenti e durature. In termini di temperature il clima rimarrà estivo; un calo delle temperature si profilerebbe all’inizio della prossima settimana. La previsioni mostrano ancora margini di incertezza, per maggiori dettagli seguite gli aggiornamenti.

Ultima parte della settimana ancora instabile | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette