Tra venerdì e sabato nuova perturbazione da ovest

Mercoledì e giovedì tempo variabile con temperature in aumento al Nord e in Sardegna

| Redatto da Lorenzo Danieli e Anna Maria Girelli Consolaro

L’inizio della settimana avrà un sapore praticamente invernale a causa di correnti fredde che, in arrivo dai confini orientali del continente, attraverseranno ancora la nostra penisola, e in particolare le regioni settentrionali, mentre al Centro-Sud prenderà gradualmente il sopravvento un flusso di aria più tiepida e umida spinta da venti meridionali. In particolare un nuovo impulso freddo (perturbazione n°8 di novembre) lambirà lunedì il Nord Italia, dove le temperature subiscono un ulteriore calo scendendo verso valori decisamente invernali. Il Centro-Sud, non coinvolto dalle correnti fredde, sarà ancora alle prese con condizioni di maltempo portate da una nuova perturbazione (la n°9 del mese) che causerà un nuovo peggioramento a partire dalla Sardegna con piogge e temporali localmente anche intensi. Velocemente la perturbazione risalirà lungo la Penisola andando a coinvolgere nel corso della giornata di lunedì anche il Centro e, verso sera-notte, il Nord-Est.

Le previsioni per le prossime ore.

Tra venerdì e sabato nuova perturbazione da ovest | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Nella parte centrale della settimana sull’Italia avremo condizioni di variabilità ma in generale senza precipitazioni di rilievo. Le temperature aumenteranno, specialmente al Nord e sulla Sardegna. Tra il pomeriggio di venerdì e la giornata di sabato probabile arrivo di una nuova perturbazione proveniente da ovest.

Tra venerdì e sabato nuova perturbazione da ovest | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette