Tra mercoledì e giovedì forte calo delle temperature

A metà settimana clima invernale in tutto il Paese. Neve in Appennino. Nuove perturbazioni in arrivo

| Redatto da Meteo.it

Un ulteriore calo termico è previsto per martedì, quando le temperature si porteranno su livelli intorno alla media stagionale, se non leggermente sotto al Nord e versante adriatico; sempre poche invece le piogge, più che altro confinate al Sud.

Le previsioni per le prossime ore.

Tra mercoledì e giovedì forte calo delle temperature | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Mercoledì inizio di giornata con ancora prevalenza di schiarite, ma con un primo aumento della nuvolosità intorno al settore ligure, sul Piemonte, lungo le coste tirreniche e nelle Isole maggiori con qualche goccia di pioggia nella zona dello stretto di Messina. Non si esclude qualche banco di nebbia nel ferrarese. Nella seconda parte della giornata le schiarite resisteranno solo tra le Alpi centrali e il Nordest, mentre le nuvole saranno in progressivo aumento nel resto d’Italia. Prime locali piogge in arrivo nel pomeriggio su medio Tirreno, nel sud-ovest della Sicilia e sulla Calabria meridionale, tra sera e notte precipitazioni in estensione al settore ligure e un po’ in tutto il settore peninsulare con possibili rovesci lungo il Tirreno, nel Lazio, in Campania, in Calabria e nell’alto Ionio. Neve in Appennino anche fino a i 400-600 metri su quello settentrionale, fino ai 700-1000 su quello centrale, a 1100-1400 metri al Sud. Temperature in calo nelle minime con deboli gelate anche in pianura all’alba al Nord. Massime in lieve calo in gran parte del Centro-nord. Venti di Maestrale in ulteriore attenuazione e solo localmente moderati in Sardegna e nel canale di Sicilia. Lungo il Tirreno e sul Ligure si attiveranno venti da deboli a moderati di Scirocco. Giovedì la perturbazione tenderà giù ad allontanarsi, con le ultime precipitazioni in Emilia Romagna, sul Basso Tirreno e in Sicilia. Alle sue spalle un altro vortice depressionario, in ingresso nel Mediterraneo occidentale e diretto verso la Tunisia, in giornata coinvolgerà la Sardegna e marginalmente il medio tirreno e il Nordovest con neve anche a quote basse intorno all’Appennino settentrionale e sul Piemonte. Resta ancora molto incerta la successiva evoluzione per la giornata di venerdì.

Tra mercoledì e giovedì forte calo delle temperature | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette