Tempo più stabile nell'ultima parte della settimana

Prevalenza di schiarite: attenzione alle nebbie e agli strati di nubi bassi al Nord. Clima più mite

| Redatto da Meteo.it

Una perturbazione (la numero 8 del mese) ha già raggiunto le regioni nord-occidentali portando le prime sporadiche precipitazioni che diverranno più diffuse nella seconda parte del giorno, quando il peggioramento coinvolgerà gradualmente anche il resto del Centro-Nord. Sono previste nevicate sull’arco alpino, ma la neve, soprattutto tra sera e notte, cadrà anche su diverse zone di pianura in Piemonte e Lombardia e, a quote molto basse, nell’entroterra ligure. Dalla sera le piogge si estenderanno anche al Nord-Est, al Centro e alla Sardegnacon rischio di temporali nella notte sul versante tirrenico. Il Sud risentirà solo marginalmente del passaggio della perturbazione, che giovedì porterà poche piogge residue più che altro concentrate su alto Adriatico, medio e basso versante tirrenico.

Le previsioni per le prossime ore.

Tempo più stabile nell'ultima parte della settimana | NEWS METEO.IT

Foto Ansa

Nell’ultima parte della settimana si conferma un generale miglioramento del tempo e una fase di maggiore stabilità atmosferica grazie all’espansione dell’alta pressione delle Azzorre fino al Mediterraneo centrale. Al Nord si potranno formare strati di nubi basse e nebbie. Sul Levante ligure e sul versante tirrenico della Penisola il cielo sarà spesso nuvoloso ma senza precipitazioni di rilievo. In generale più soleggiato lungo il medio e basso Adriatico e sulle Isole.

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette