Temperature in rapida risalita: Febbraio si chiude con l'alta pressione

Dopo un weekend invernale, la prossima settimana le temperature si riporteranno sopra le medie, specie al Nord

| Redatto da Meteo.it

Dopo un weekend decisamente invernale, l'alta pressione tornerà velocemente sull'Italia. Gli intensi venti settentrionali, il freddo e la neve, prevista sabato, lasceranno presto spazio al sole e a temperature primaverili. Domenica, ultimi strascichi del passaggio del veloce fronte freddo all’estremo Sud mentre, sulle altre regioni peninsulari si avrà una tendenza a un miglioramento.
Con l’inizio della prossima settimana le temperature torneranno rapidamente a salire in modo più sensibile al Nord, dove, a metà settimana si potranno registrare temperature fino a 10 gradi al di sopra della norma.

Temperature in rapida risalita: Febbraio si chiude con l'alta pressione | NEWS METEO.IT

Domenica su Calabria e Sicilia cielo molto nuvoloso e precipitazioni residue, nevose sui rilievi oltre i 700-1000 metri. I fenomeni risulteranno localmente più intensi nella prima parte della giornata nei settori sud-orientali di Calabria e Sicilia. Dalla sera tendenza a un generale esaurimento dei fenomeni e a schiarite. Nel resto del Sud, sul medio versante Adriatico e sulla Sardegna cielo irregolarmente nuvoloso con nubi in diradamento entro la sera. Nel resto del Paese cielo sereno. Venti generalmente nord-orientali in attenuazione ma ancora moderati o localmente forti su mari e regioni centro-meridionali: raffiche fino a tempestose (oltre i 100km/h) tra il Canale di Sicilia e il Mar Ionio, comprese le coste limitrofe.
Temperature minime in sensibile diminuzione, con possibili gelate al Nord. Temperature massime in diminuzione sensibile sulla Sardegna, in graduale rialzo sul resto del Paese ma con valori inferiori alla norma al Centro-Sud.

Il mese di febbraio si concluderà con tempo anticiclonico, quindi stabile, su tutto il nostro Paese. Per quasi tutta la prossima settimana non si prevede l’arrivo di perturbazioni e, di conseguenza, di precipitazioni. Al Nord, in particolare, proseguirà la siccità con assenza di piogge e nevicate fino forse fino ai primi giorni di marzo. Dal punto di vista termico, le temperature risaliranno già a partire da lunedì: il rialzo termico sarà molto più marcato al Nord, sull’alto versante Tirrenico e sulla Sardegna, dove tra martedì e giovedì lo scarto rispetto alla norma potrebbe essere anche dell’ordine di 6-10 gradi. Tra martedì e mercoledì non si escludono temperature massime intorno ai 20 gradi in diverse zone di bassa quota del Nord Italia. Nel frattempo, nelle Alpi lo zero termico si porterà a 3200-3500 metri.

Lunedì, in particolare, qualche annuvolamento residuo all’estremo Sud, per il resto tempo soleggiato. Venti settentrionali in attenuazione ma ancora moderati o localmente forti al Sud e sulla Sicilia. Temperature in generale in aumento ma con possibili deboli gelate all’alba su pianure e valli del Centro-Nord.

Temperature in rapida risalita: Febbraio si chiude con l'alta pressione | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Ultime news

Le news più lette