Sole e caldo su gran parte dell'Italia

Ma nelle ore pomeridiane si potranno sviluppare acquazzoni e temporali: a rischio soprattutto nelle zone montuose del Nord

| Redatto da Meteo.it

Tempo stabile per tutto il resto della settimana grazie all’alta pressione dell’Anticiclone delle Azzorre, stabilmente allungata sul Mediterraneo, a occupare anche il nostro Paese. Nei prossimi giorni quindi tempo bello e soleggiato quasi dappertutto, con appena un po’ di instabilità che favorirà la formazione di brevi acquazzoni e temporali pomeridiani solo sulle Alpi e sulle zone appenniniche. Giornate caratterizzate anche dal caldo, specie nel fine settimana, quando le temperature saliranno, facendo registrare anche punte di 34-35 gradi. Il tempo rimarrà tipicamente estivo anche agli inizi della prossima settimana, quando è previsto pure un ulteriore aumento delle temperature.

Sole e caldo su gran parte dell'Italia | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per giovedì. Un po’ di nuvole al Nord, ma alternate a sprazzi di tempo soleggiato e con improvvisi acquazzoni e temporali solo su zone alpine e prealpine nelle ore centrali del giorno. Nel resto d’Italia inizio di giornata pieno di sole, poi nel pomeriggio temporaneo aumento della nuvolosità sulle zone interne del Centro, con qualche breve temporale sui rilievi di Abruzzo e Molise. Temperature massime in leggero calo al Nord, in lieve crescita invece al Sud.

Sole e caldo su gran parte dell'Italia | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per venerdì. Prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso su Emilia Romagna, Liguria e tutto il Centro-Sud e Isole maggiori. Un po’ di nubi sul resto del Nord, ma alternate a sprazzi di tempo soleggiato e con pochi brevi acquazzoni e temporali che si limiteranno a bagnare localmente Alpi e Prealpi, soprattutto nelle ore pomeridiane. Temperature massime in generale stazionarie o in lieve aumento.

Sole e caldo su gran parte dell'Italia | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette