Smog soffoca le città del Nord: PM10 alle stelle. Primi blocchi in arrivo a Milano, Bergamo e Torino

Stop della auto più inquinanti martedì a Milano, poi sarà il turno di Bergamo e Torino. Pm10 da troppi giorni oltre la soglia limite per la salute

| Redatto da Meteo.it

Lo smog sta soffocando da molti giorni consecutivi molte città della Pianura Padana: livelli di PM10 abbondantemente oltre la soglia limite si sono registrati non-stop da settimana scorsa, ad esempio, a Milano e Torino. Nel capoluogo lombardo per sei giorni consecutivi (ad oggi) è stata superata la soglia di attenzione dei 50 microgrammi al metrocubo ed infatti da martedì scatterà il blocco alle auto più inquinanti e il riscaldamento nelle case dovrà essere abbassato di un grado. Anche a Bergamo, dove le centraline ieri hanno segnato un Pm10 fino a 79 microgrammi al metrocubo, martedì non potranno circolare le auto Euro 3 e 4 diesel dalle 8.30 alle 18.30, mentre i veicoli Euro 3 diesel ad uso commerciale resteranno fermi dalle 8.30 alle 12.30. Non ultima Torino: anche qui a giorni potrebbe scattare lo stop.

I livelli di Pm10 purtroppo non diminuiranno. Tra gli effetti negativi di quest’alta pressione insistente c'è infatti il peggioramento della qualità dell’aria. Soprattutto nelle grandi città del Nord in assenza di pioggia e vento continuano ad accumularsi sostanze inquinanti nei bassi strati dell'atmosfera. Registrati dalle Arpa regionali, nella giornata di domenica, livelli di PM10 due volte più alti della soglia limite a Lodi (111 µg/m³), 90 µg/m³ a Pavia, 88 µg/m³ a Milano, 86 µg/m³ a Torino, 79 µg/m³ a Bergamo, 73 µg/m³ a Vercelli.

Smog soffoca le città del Nord: PM10 alle stelle. Primi blocchi in arrivo a Milano, Bergamo e Torino | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette