Si apre una settimana con caldo anomalo e rischio nebbie

Al via giornate con assenza di piogge. Al Nord temperature fino a 5-6 gradi sopra le medie

| Redatto da Rino Cutuli e Anna Maria Girelli Consolaro

Il tempo sull’Italia tende a divenire più stabile grazie a un progressivo rinforzo dell’alta pressione. Domenica al Nord e sulla Toscana persisterà nuvolosità causata da correnti umide meridionali, associata però a scarse precipitazioni. Venti umidi orientali determinano piogge isolate sulla Sicilia ionica. Lunedì prevalenza di tempo stabile e soleggiato su gran parte della Penisola e delle Isole, ancora un po’ di nubi al Nord con occasionali piogge e pioviggini al Nord-Ovest.

Le previsioni per le prossime ore.

Si apre una settimana con caldo anomalo e rischio nebbie | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Martedì nel settore alpino e prealpino, al Sud e sulla Sicilia tempo in prevalenza soleggiato. Nel resto del Paese cielo irregolarmente nuvoloso, a causa del passaggio di banchi nuvolosi alla media e alta quota, non associati a precipitazioni di rilievo, salvo locali pioviggini al mattino in Liguria e sulla Venezia Giulia. La nuvolosità potrà risultare localmente più densa e associata a nebbie su Veneto, Polesine, Romagna e coste del medio Adriatico. Qualche nebbia al mattino anche nelle valli del Centro e in Puglia. Nella notte tra martedì e mercoledì la nebbia si intensificherà in tutta la Val Padana e nuovamente lungo il versante adriatico. Temperature in aumento soprattutto nelle aree soleggiate. Valori al di sopra della norma, con punte che al Sud e sulle due isole maggiori potrebbero anche superare i 20 gradi. Venti: moderati di Scirocco sul mare e sul canale di Sardegna. L’evoluzione per i giorni successivi conferma la prosecuzione del tempo stabile sull’Italia grazie alla persistenza dell’alta pressione. Non si prevedono precipitazioni probabilmente fino alla fine della settimana, mentre il rischio nebbia dovrebbe limitarsi, giorno dopo giorno, alla Val Padana, soprattutto sul settore occidentale. Le temperature si manterranno al di sopra della norma: l’anomalia più forte la registreremo nelle aree soleggiate del Nord, dove i valori risulteranno anche di 5-6 gradi al di sopra della media, e sulle Alpi, dove lo zero termico si porterà attorno ai 3500 metri (si tratta di un valore tipicamente estivo).

Si apre una settimana con caldo anomalo e rischio nebbie | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette