Sentinel 2 è in orbita, controllerà lo stato di salute del Pianeta

E' in orbita il nuovo satellite spaziale europeo Sentinel 2. Il lancio è avvenuto il 23 giugno 2015 alle 3:51 ora italiana dalla base di Kourou (Guyana Francese) con il lanciatore Vega. Sentinel 2 è il secondo dei satelliti del programma Copernicus, varato da Commissione Ue e Agenzia Spaziale Europea (Esa), e grazie ai suoi innovativi strumenti riuscirà a registrare immagini dettagliate per monitorare lo stato di salute del Pianeta, dai terreni alla vegetazione, dai mari ai fiumi. Parte dei dati raccolti saranno disponibili e consultabili in trasparenza.

 

Sentinel 2 è in orbita, controllerà lo stato di salute del Pianeta | NEWS METEO.IT

Per i prossimi 7 anni il satellite studierà la Terra con una precisione senza precedenti: grazie allo strumento MSI (Multi Spectral Imager) consentirà di ottenere immagini ad alta risoluzione multispettrale, coprendo 13 bande (da 443 nanometri a 2190 nanometri) con una risoluzione spaziale fino a 10 metri. Sentinel 2 permetterà così l'acquisizione e l'invio a terra di 1 terabyte di dati al giorno.

La nuova sentinella del Pianeta determinerà molti parametri relativi allo stato della vegetazione (come l'attività di fotosintesi clorofilliana o gli indici di umidità della vegetazione), monitorerà l'inquinamento nei corsi d'acqua, nei laghi e nelle acque costiere, e riuscirà a fornire maggiori informazioni anche nelle situazioni di emergenza, dalle eruzioni vulcaniche, al dissesto idrogeologico, per una maggior mitigazione dei rischi e una migliore gestione degli interventi sul territorio. 

 

Pubblicato da Meteo.it il 23 giugno 2015 
Redatto da Serena Giacomin

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette