La Terra ha più foreste di quelle che conosciamo

Uno studio basato su immagini satellitari ad alta risoluzione ha scoperto 467 milioni di ettari di vegetazione su terre aride pari a due terzi dall'Amazzonia

| Redatto da Meteo.it

Nel mondo esistono più foreste di quelle che già conoscevamo. Lo rivela uno studio pubblicato dalla rivista Science secondo il quale la percentuale delle foreste globali è superiore di almeno il 9% rispetto a quelle precedentemente mappate. Una buona notizia, dal momento che i polmoni verdi della terra aiutano ad assorbire le emissioni di diossido di carbonio responsabili del cambiamento climatico. La ricerca, condotta da un team scientifico guidato dalla Fao, fa luce sui cosiddetti biomi di terre aride, ovvero luoghi dove la mancanza di precipitazioni piovose viene compensata dall'evaporazione dai terreni e dalla traspirazione nelle piante.

foreste

Esistono, dicono gli scienziati, circa 467 milioni di ettari di foreste su terre aride che non sono mai state classificate prima, e che rappresentano una porzione di spazio più ampia del Bacino del Congo, e quasi due terzi la grandezza dell'Amazzonia. Come hanno fatto a sfuggire degli scienziati? La spiegazione è semplice e la fornisce Jean-François Bastin, uno degli autori dello studio, secondo il quale in questi luoghi i mix tra vegetazione e non vegetazione, come il suolo e le ombre degli alberi, rende difficile la loro rilevazione via satellite. In secondo luogo, spiega lo scienziato, la vegetazione in queste terre è piuttosto particolare: per adattarsi alle condizioni di aridità e limitare l' evapotraspirazione, gli alberi sono privi di foglie per l'intero anno, il che complica una loro mappatura satellitare. Lo studio, basato su immagini satellitari ad alta risoluzione studiate a occhio nudo, invece che con gli algoritmi informatici, ha permesso di scoprire circa 200mila appezzamenti di terra arida sparsi fra Africa e Oceania.

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette