Sabato soleggiato e con caldo anomalo

Tra la seconda parte di domenica e lunedì progressivo peggioramento al Nord

| Redatto da Meteo.it

Al via il terzo weekend di marzo nel segno del clima eccezionalmente mite, da primavera inoltrata: dopo il sensibile rialzo termico di venerdì, il termometro è destinato a salire ancora, fino a raggiungere in molti casi valori attorno o poco oltre i 20 gradi, tipici di fine aprile-inizio maggio. Il temporaneo rinforzo dell’alta pressione garantirà un sabato e una domenica di sole sul medio Adriatico, al Sud e sulle Isole. Al Nord, dopo un sabato di tempo stabile, la domenica vedrà un progressivo peggioramento, a causa dell’avvicinarsi di una nuova perturbazione atlantica (la n.6 di marzo). Il suo passaggio, atteso tra la seconda parte di domenica e la giornata di lunedì, darà luogo ad una veloce fase di maltempo sulle regioni di settentrionali, con un marginale coinvolgimento di quelle centrali. L’aria fredda che seguirà questa perturbazione si riverserà sul nostro Paese nella prima parte della prossima settimana, determinando un generale calo delle temperature. Il calo termico sarà più sensibile al Nord dove, fino a giovedì, si potrebbero registrare valori inferiori alla media stagionale.

Sabato soleggiato e con caldo anomalo | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per sabato. Tempo soleggiato su gran parte dell’Italia. Da segnalare il passaggio di velature al Nord e la presenza, sin dal mattino, di strati di nubi basse su Liguria, Toscana, Lazio, Umbria, Campania, nord-ovest della Sardegna. Temperature in ulteriore aumento, con massime diffusamente comprese tra 15 e punte di 20-22 gradi. Venti moderati di Maestrale in Sardegna e nel canale di Sicilia; locali rinforzi da sud nello Ionio e intorno al Salento.

Sabato soleggiato e con caldo anomalo | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per domenica. Su regioni del medio e basso versante adriatico, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna tempo abbastanza soleggiato; residue schiarite al mattino anche su Alpi occidentali, Emilia Romagna e Alto Adige. Cielo irregolarmente nuvoloso nel resto del Paese, con nubi più dense su Liguria centrale, nord del Piemonte e ovest della Lombardia dove, da metà giornata, saranno possibili alcune deboli piogge. Tra sera e notte le precipitazioni si estenderanno al Levante ligure, al resto della Lombardia, al Trentino Alto Adige, nord del Veneto e Friuli. Quota neve inizialmente anche oltre i 2000 m, in calo nella notte fino a 800-1500 m. Temperature massime in calo al Nord e in Toscana, in aumento in Sardegna; punte oltre 20 gradi al Sud e nelle Isole. Venti meridionali in prevalenza deboli ma progressivo rinforzo.

Sabato soleggiato e con caldo anomalo | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette