Sabato maltempo al Centro-Nord e in Sardegna

Neve in montagna, temperature in rialzo. Domenica qualche pioggia specie sulle regioni centrali

| Redatto da Meteo.it

Il vortice di bassa pressione che accompagna la perturbazione giunta venerdì sull’Italia condizionerà ancora il tempo nel fine settimana, determinando anche condizioni di instabilità. Nella giornata di sabato le precipitazioni coinvolgeranno ancora gran parte del Centro-Nord e la Sardegna. Le nevicate, in seguito a un rialzo delle temperature, nelle regioni settentrionali saranno in gran parte confinate alle zone di montagna. Ulteriori rialzi delle temperature sono attesi anche al Sud, dove quindi vivremo un’altra giornata all’insegna di valori primaverili con punte anche oltre 20 gradi sulla Sicilia. La perturbazione porterà un po’ di maltempo anche nella giornata di domenica, quando piogge intermittenti riguarderanno molte regioni d’Italia, mentre le correnti fredde, che gradualmente sostituiranno i tiepidi venti meridionali, favoriranno un nuovo calo delle temperature, soprattutto al Centro-Sud. Inizio di settimana con tempo in miglioramento al Nord e sulle regioni centrali tirreniche, ancora nubi e piogge sul medio Adriatico e al Sud con una marcata instabilità e rischio di temporali all’estremo Sud, dove insisterà un vortice di bassa pressione.

Sabato maltempo al Centro-Nord e in Sardegna | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per sabato. Nubi in gran parte d’Italia con qualche schiarita significativa soltanto all’estremo Sud. Al mattino piogge al Nord-Est, sull’alto Adriatico, tra le zone interne e tirreniche del Centro e in Sardegna. Possibili rovesci o temporali in Liguria e in Toscana, residue nevicate sulle Alpi centro-orientali, inizialmente anche fino ai fondovalle in Alto Adige ma con quota che tende a salire. Nel pomeriggio nuovo e diffuso peggioramento al Nord-Ovest, con possibili rovesci in Liguria e neve sui rilievi alpini mediamente oltre 800-1000 metri, a quote più basse nel Cuneese dove potrà scendere fino ai 400 metri. Prosegue il rischio di temporali tra Toscana e Lazio. In serata peggiora anche in Sicilia. Cielo da parzialmente nuvoloso a nuvoloso sulle coste di Abruzzo e Molise e sul resto del Sud. Temperature in rialzo al Nord, ulteriori lievi aumenti anche al Sud e sulla Sicilia: sul medio Adriatico e sulle regioni meridionali si toccheranno anche sabato punte primaverili intorno ai 17-19 gradi, fino ai 20-22 gradi sulla Puglia e sulla Sicilia. Ancora ventoso per Scirocco al Sud e Libeccio in Sardegna e Tirreno Centrale. La nostra previsione per sabato ha un Indice di Affidabilità medio-basso ovunque (IdA 70-80).

Sabato maltempo al Centro-Nord e in Sardegna | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per domenica. Domenica cielo in generale nuvoloso o molto nuvoloso con temporanee schiarite possibili sul medio Adriatico e al Sud. Al mattino locali precipitazioni su Alpi centro-orientali, entroterra delle Venezie, est Lombardia, Emilia, settore ligure e tirrenico, Puglia e ovest delle Isole. Neve fino ai 500-1000 metri sulle Alpi e sull’Appennino settentrionale. Nel pomeriggio fenomeni più scarsi al Nord, limitati all’Emilia e alle Alpi orientali. Piogge sparse o locali rovesci su Marche, Umbria, Toscana, Lazio, Campania e Sardegna, qualche pioggia più isolata nel Salento e sulla Sicilia occidentale. In serata ancora locale instabilità tra Lazio, Campania e Sardegna, deboli precipitazioni tra Emilia Romagna e Marche, con neve in Appennino oltre 1000-1200 metri. Temperature massime in diminuzione in gran parte del Centro-Sud e Isole, in lieve rialzo all’estremo Nord-Ovest. Venti fino a forti di Maestrale in Sardegna, fino a moderati dai quadranti occidentali al Sud e in Sicilia e di Tramontana in Liguria. Locali rinforzi anche nelle vallate alpine.

Sabato maltempo al Centro-Nord e in Sardegna | NEWS METEO.IT

Foto Ansa

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette