Rischio di forti temporali tra Calabria e Sicilia

Insiste un vortice di bassa pressione sullo Ionio. Mercoledì tempo in netto miglioramento.

| Redatto da Meteo.it

L’ondata di maltempo che nelle ultime ore si è abbattuta sull’Italia meridionale è associata ad una circolazione ciclonica attualmente centrata al largo del Canale di Sicilia. Questa depressione si allontanerà verso il Mediterraneo orientale a partire dalla prossima notte, favorendo un progressivo miglioramento del tempo. Il resto della settimana proseguirà all’insegna della calma meteorologica: almeno fino a domenica non si prevede l’arrivo di nuove perturbazioni, quindi per qualche giorno niente piogge e nevicate, mentre il vento e il moto ondoso al Centro-sud tenderanno a placarsi progressivamente. Al Nord, inoltre, il pericolo valanghe resterà ancora elevato sulla maggior parte dei settori alpini, specialmente quelli lombardi e del Trentino Alto Adige. Dal punto di vista climatico, nessuna ondata di freddo in prospettiva, con le temperature destinate a mantenersi nella norma o poco al di sopra, specie nelle regioni settentrionali e tirreniche.

Rischio di forti temporali tra Calabria e Sicilia | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per martedì. Cielo da nuvoloso a coperto al Sud, con rovesci e temporali localmente di forte intensità su Calabria meridionale, Sicilia settentrionale e orientale; nel resto dell’Isola e nel nord della Calabria piogge a carattere più isolato. Dalla sera tendenza ad un esaurimento dei fenomeni. Un po’ di nuvole sulle regioni centrali adriatiche, alternate a schiarite, anche ampie nelle Marche. Prevalenza di cielo sereno nel resto del Paese. Temperature: massime senza variazioni significative. Venti da moderati a forti settentrionali in tutto il Centro-sud, a tratti ancora Bora sull’alto Adriatico. Mari: molto mossi o agitati i bacini centro-meridionali.

Rischio di forti temporali tra Calabria e Sicilia | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Previsioni meteo per mercoledì. Al Sud e sulla Sicilia cielo irregolarmente nuvoloso: nuvolosità più densa tra Puglia meridionale, Calabria e Sicilia orientale. Sporadiche piogge sulla Calabria, più probabili nel nordest della regione. Nel resto del Paese cielo generalmente sereno o poco nuvoloso, salvo residui annuvolamenti al mattino tra Abruzzo e Molise. Temperature: massime in aumento al Nord, su regioni centrali tirreniche e Sardegna. All’alba deboli gelate al Nord. Venti ancora moderati o localmente forti settentrionali al Centrosud e sull’alto Adriatico. Mari: mossi o molto mossi.

Rischio di forti temporali tra Calabria e Sicilia | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette