Riscaldamento globale: mari e oceani sempre più alti, raddoppierà il rischio di inondazioni costiere

Secondo uno studio dell'Università dell'Illinois entro metà secolo raddoppierà il rischio di inondazioni

| Redatto da Judith Jaquet

L’aumento del livello del mare, generato dal riscaldamento globale, potrebbe far aumentare drasticamente la frequenza delle alluvioni e delle inondazioni costiere entro la metà del secolo, soprattutto nelle zone tropicali. Secondo uno studio dei ricercatori della University of Illinois pubblicato sulla rivista Scientific Reports, un aumento del livello del mare di 10 centimetri potrebbe determinare ripercussioni gravissime sulle zone costiere, con un rischio quasi doppio rispetto alla stima delle previsioni attualmente a disposizione. Alcune grandi città della costa orientale dell’America del Nord come Vancouver, Seattle, San Francisco e Los Angeles, insieme alla costa atlantica europea, sarebbero gravemente esposte a inondazioni costiere.

Riscaldamento globale: mari e oceani sempre più alti, raddoppierà il rischio di inondazioni costiere | NEWS METEO.IT

La maggior parte delle inondazioni costiere avvengono a causa di fattori simultanei, come onde molto alte, tempeste e alte maree, che tutti insieme determinano l'innalzamento del livello dell'acqua. I ricercatori hanno utilizzato un metodo statistico che calcola la probabilità del ripetersi di un grande evento. Un innalzamento di 5-10 centimetri del livello del mare raddoppierà la frequenza delle inondazioni, colpendo soprattutto la costa occidentale del Nord America, la costa atlantica dell'Europa e buona parte delle zone che si affacciano sull'Oceano Indiano. L’aumento del livello del mare è causato anche dall’espansione dell’acqua oceanica dovuto alla fusione del ghiaccio artico. Fino ad ora, le stime globali sulle future inondazioni costiere non avevano adeguatamente preso in considerazione il ruolo delle onde. I livelli del mare sono attualmente in aumento da tre a quattro millimetri (0,10 a 0,15 pollici) l'anno, ma il ritmo è aumentato di circa il 30 per cento nell'ultimo decennio. Secondo stime della NOAA e della Nasa  il livello medio del mare potrebbe aumentare di ben 2,5 metri entro il 2100.

Riscaldamento globale: mari e oceani sempre più alti, raddoppierà il rischio di inondazioni costiere | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette