Porto Rico: dopo il passaggio dell'uragano Maria i danni sono gravissimi

L'isola caraibica è in piena emergenza: mancano acqua potabile ed energia elettrica

| Redatto da Meteo.it

La situazione a Porto Rico resta estremamente grave. Se non arriveranno aiuti, si rischia quello che le autorità locali definiscono un possibile "genocidio". Accorata la richiesta d'aiuto lanciata nelle scorse ore al Presidente Usa Donald Trump. E, anche in questo caso, non sono mancate le polemiche, sfociate in seguito ai ritardi e alla lentezza dei soccorsi. L’isola più piccola delle Grandi Antille, territorio non incorporato degli Stati Uniti, è stata colpita a distanza ravvicinata da due uragani violentissimi, Irma e Maria, rispettivamente di categoria 4 e 5. I venti a oltre 250 km/h e gli effetti della storm surge, la tremenda onda di tempesta che crea inondazioni, hanno devastato i Caraibi, e l’isola che sembra aver avuto la peggio è proprio Porto Rico. La situazione è di piena emergenza. I 3,4 milioni di abitanti sono alle prese con continui black-out e manca il carburante per far funzionare i generatori di energia. I danni alle abitazioni e alle infrastrutture sono enormi, con interi centri abitati praticamente rasi al suolo e strade interrotte o completamente inagibili.

Porto Rico: dopo il passaggio dell'uragano Maria i danni sono gravissimi | NEWS METEO.IT

Grossi problemi dovuti alla carenza di energia elettrica si riscontrano negli ospedali, con la maggior parte delle sale operatorie fuori uso così come i macchinari indispensabili per radiografie e Tac. Moltissime farmacie sono chiuse per i danni strutturali riportati, mancano medicine e beni di prima necessità. Lunghe code sono all'ordine del giorno davanti ai pochi supermercati aperti. Preoccupa molto la possibilità che si generi una grave crisi sanitaria, con la diffusione di malattie o di virus come Zika e Chikungunya. Gli Stati Uniti, da cui Porto Rico dipende economicamente e politicamente, hanno attivato la macchina dei soccorsi. Il Presidente Trump ha sospeso una vecchia legge protezionista, la Jones Act del 1920, che stava complicando gli aiuti e si recherà in visita ufficiale sull'Isola il prossimo 3 ottobre.

Porto Rico: dopo il passaggio dell'uragano Maria i danni sono gravissimi | NEWS METEO.IT

Prima e dopo

Le immagini satellitari della Nasa ci mostrano un impressionanete confronto. La rigogliosa vegetazione con un bel verde lussureggiante si stagliava in alto nel 2016. Nel giro di 12 mesi, dopo il passsaggio dei due uragani, domina il marrone del fango,  dei detriti e della devastazione. 

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette