Piogge, freddo e neve a bassa quota al Nord

Giovedì qualche fiocco fino in pianura su Piemonte ed Emilia. Tre perturbazioni entro domenica

| Redatto da Meteo.it

Giovedì maltempo in gran parte del Centro-Sud a causa della perturbazione n. 5 con piogge sparse, nevicate sull’Appennino centrale e possibile neve fino in pianura su Piemonte ed Emilia. Già per la serata si conferma l’arrivo di un’altra perturbazione, la n. 6 di dicembre, che tra la notte e la giornata di venerdì avrà i suoi massimi effetti in Sardegna, nelle regioni centrali e in Emilia Romagna, per poi raggiungere venerdì sera il Sud. Tra domenica e lunedì una nuova perturbazione attraverserà l’Italia portando precipitazioni diffuse, anche a carattere nevoso a quote molto basse sul Nord Italia. Martedì migliora su gran parte del Centro-Nord, residue precipitazioni sul medio Adriatico e all’estremo Sud.

Piogge, freddo e neve a bassa quota al Nord | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per giovedì. Giovedì cielo molto nuvoloso o coperto in gran parte d’Italia, con schiarite che resistono in Trentino Alto Adige e nel basso versante ionico. Piogge sparse e intermittenti sull’alto Adriatico, al Centro-Sud e in Sardegna, deboli nevicate a bassa quota su Alpi occidentali e nord Appennino, oltre 800-1000 metri sui rilievi del centro e fino in pianura miste a pioggia nell’Emilia occidentale. Qualche fiocco a quote pianeggianti anche in Piemonte, specie in serata. Tra sera e notte peggiora in Sardegna e al Centro, con temporali anche forti sull’isola e nel Lazio. Possibili accumuli di neve nella pianura emiliana. Giornata fredda al Nord: nel pomeriggio in molte zone non si andrà oltre 4-5 gradi. Temperature in lieve rialzo al Sud e in Sicilia. Giornata ventosa per Bora sull’alto Adriatico e Libeccio sulle isole.

Per la giornata di giovedì 13 dicembrela Protezione Civile ha emesso l'allerta gialla di ordinaria criticità per rischio temporali e per rischio idrogeologico sulla Calabria (Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Jonico Meridionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jonico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Settentrionale) e sulla Puglia (Salento, Bacini del Lato e del Lenne, Puglia Centrale Bradanica, Basso Ofanto, Puglia Centrale Adriatica).

Piogge, freddo e neve a bassa quota al Nord | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images


Previsioni meteo per venerdì.
Maltempo su regioni centrali e Sardegna con piogge più intense in mattinata, specie nel Lazio, dove avremo la possibilità di forti temporali. Piogge anche sulle coste dell’Emilia Romagna con nevicate a bassa quota sui rilievi della regione, in mattinata possibili fino in pianura in Emilia. Ampie schiarite, specie da metà giornata, nel resto del Nord all’estremo Sud e in Sicilia. Tra sera e notte aumentano le nubi e l’instabilità al Sud con rischio di temporali in Sicilia e nel Salento. Temperature in rialzo nei valori massimi su Alpi, alta Pianura Padana e al Sud. Venti intensi di Tramontana o Grecale su Mar Ligure, alto Tirreno e Sardegna. Forti raffiche di Bora sull’alto Adriatico, venti meridionali al Sud con mari generalmente mossi o molto mossi.

Piogge, freddo e neve a bassa quota al Nord | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette