Perturbazione in avvicinamento all'Italia

Nebbie in Val Padana. Nel weekend attenzione ai forti venti. Qualche pioggia soprattutto al Centro-sud

| Redatto da Meteo.it

Ultima parte della settimana all'insegna della grande variabilità con temperature relativamente miti e con venti in intensificazione. Una nuova perturbazione (la n.3) si avvicina all'Italia e la attraverserà tra questa sera e la giornata di sabato, con effetti prima al Nord e poi al Centro-Sud. Durante il fine settimana correnti intense nord-occidentali convoglieranno masse d’aria gradualmente più fredde verso la barriera alpina, in seno alle quali si muoverà la perturbazione n.4 di dicembre: il suo transito sulla Penisola è atteso tra domenica e lunedì, ma con pochi effetti sul nostro territorio, a parte i venti burrascosi e le abbondanti nevicateche interesseranno le Alpi di confine, con notevole incremento del pericolo valanghe. Successivamente, nel corso della prossima settimana l’ingresso più deciso dell’aria fredda fino al Mediterraneo determinerà un generale calo delle temperature e un clima di stampo più invernale.

Perturbazione in avvicinamento all'Italia | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per venerdì. Nelle regioni centrali adriatiche, al Sud e sulla Sicilia tempo abbastanza soleggiato salvo il passaggio di innocue velature e una residua nuvolosità sull'Isola. In Val Padana e nelle valli del Centro nebbie in lento sollevamento. Nella seconda parte della giornata tendenza a un graduale peggioramento al Nord e sul medio alto versante tirrenico, con le prime deboli piogge in Liguria in estensione tra sera e notte a Lombardia, Nord-Est e Toscana, Umbria e Lazio. Neve sulle Alpi a quote inizialmente elevate, ma in calo nella notte attorno a 1000 metri. Temperature massime in leggera diminuzione al Nord-Ovest, stazionarie o in leggero aumento altrove. Venti deboli, ma in rinforzo a fine giornata

Perturbazione in avvicinamento all'Italia | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Per la giornata è stata emessa un'allerta gialla di ordinaria criticità per rischio temporali in:
Sicilia: Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia,
Sud-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Nord-Orientale, versante ionico
Allerta gialla di ordinaria criticità per rischio idrogeologico in :
Sicilia: Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia,
Sud-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Nord-Orientale, versante ionico

Perturbazione in avvicinamento all'Italia | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per sabato. Al dmattino eboli precipitazioni residue su regioni centrali adriatiche, zone interne del Centro e sul basso Tirreno; soleggiato al Nord, regioni centrali tirreniche e Isole; nel pomeriggio ultime precipitazioni al Sud peninsulare, in generale esaurimento dalla sera. Tendenza a rasserenamenti anche sul medio versante adriatico e sulle coste campane. Temperature minime per lo più in rialzo, massime in calo su Alpi, regioni centrali adriatiche, basso Tirreno e Sardegna, in rialzo in Val Padana. Venti forti da nord o di Maestrale sul medio Adriatico, al Sud e nelle Isole, con raffiche fino a 60-70 Km/h e con i rispettivi mari da molto mossi a molto agitati. Forti raffiche di Foehn al Nordovest specie al mattino.

Perturbazione in avvicinamento all'Italia | NEWS METEO.IT

Ultime news

Le news più lette