Ondata di Freddo in Francia. Allerta neve sui Pirenei

L'aria artica raggiunge anche il settore occidentale dell'Europa

| Redatto da Judith Jaquet

L’inverno si sta facendo sentire anche nel settore occidentale del nostro Continente. In Francia è stata emanata una allerta per una intensa ondata di freddo che dai meteorologi  di Météo-France viene paragonata a quella del febbraio del 2012. In una situazione di stabilità atmosferica, con basso rischio di precipitazioni,  il freddo sarà accentuato dai forti venti in arrivo da nord-est e le temperature minime previste nei prossimi giorni saranno comprese tra -5 e -10°C. L’ondata di freddo durerà almeno fino al 21/22 di gennaio e da martedì 17 si susseguiranno giornate di ghiaccio, con temperature massime anche al di sotto degli 0°C.

Freddo intenso in arrivo anche in Spagna dove nelle ultime ore l’allerta rossa riguarda alcuni settori dei Pirenei, che hanno visto nevicate eccezionali. Quasi mezzo metro di neve fresca ha interessato anche a quote relativamente basse la provincia di Huesca, con notevoli disagi per la popolazione e i collegamenti stradali. Anche la zona di Andorra, al confine con la Francia, ha vissuto nevicate abbondanti e al momento le precipitazioni sono cessate, anche se da martedì arriverà un nuovo impulso di aria gelida di estrazione artica, che si spingerà fino al Portogallo.

Neve in Spagna
Neve in Spagna

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette