Ondata di caldo africano: a inizio settimana nuova impennata termica

Dopo il calo delle temperature nel weekend, da lunedì clima di nuovo rovente su tutta l'Italia

| Redatto da Daniele Izzo e Anna Maria Girelli Consolaro

Fino alla fine della settimana le condizioni meteorologiche saranno dominate dalla presenza dell’Anticiclone Nord-Africano, che sta trascinando verso latitudini insolitamente alte delle masse d’aria molto calde di origine sahariana. Tra mercoledì e domenica le giornate saranno all’insegna del sole e caratterizzate da temperature eccezionalmente elevate. Il caldo toccherà l’apice tra giovedì e venerdì, quando quasi dappertutto le temperature massime saranno comprese fra 32 e 38 gradi, ma con possibili picchi vicini ai 40 gradi al Nord e sulle regioni centrali tirreniche: in queste regioni è quindi molto probabile che vengano battuti alcuni record storici, almeno per quel che riguarda il mese di giugno. Anche in altre regioni d’Europa, e in particolare in Francia, si stanno stabilendo nuovi record di caldo per il periodo.

Le previsioni per le prossime ore

Ondata di caldo africano: a inizio settimana nuova impennata termica | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Venerdì giornata ancora molto calda e in gran parte soleggiata. Da segnalare un leggero aumento dell’instabilità sui rilievi della Penisola con locali annuvolamenti e la possibilità di qualche breve isolato temporale sull’Appennino centrale. A fine giornata dai Balcani inizierà ad affluire aria leggermente più fresca e secca che già nel corso della notte successiva determinerà un primo leggero calo delle temperature sul versante adriatico e al Nord. L’ondata di calore tenderà ad attenuarsi nel corso del prossimo fine settimana, facendo comunque registrare ancora valori al di sopra della norma, ma decisamente inferiori rispetto a quelli toccati durante il picco di giovedì e venerdì. In particolare sull’Italia le temperature oscilleranno per lo più tra 30 e 35 gradi: i valori più elevati si toccheranno sul versante tirrenico e sulle regioni settentrionali. All’inizio della prossima settimana il caldo tornerà a intensificarsi sull’Italia, non soltanto al Centro-Nord, ma stavolta anche al Sud, con temperature che torneranno a superare i 35 gradi. Secondo gli ultimi aggiornamenti dei modelli fisico-matematici, a partire da giovedì è possibile un generale ricambio della massa d’aria sull’Italia, con il caldo che dovrebbe riportarsi su valori decisamente più sopportabili. Per quanto riguarda il tempo, almeno fino a metà della prossima settimana le giornate saranno caratterizzate da sole e stabilità anche sulle zone montuose della nostra Penisola.

Ondata di caldo africano: a inizio settimana nuova impennata termica | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette