Oggi prevarrà il sole, ma al Sud resta il rischio temporali

Temperature in aumento, con punte di 30°C. Valori sotto le medie sulle regioni meridionali

| Redatto da Meteo.it

Al via l’estate meteorologica nel segno del sole e del primo caldo di stagione per le regioni del Nord, la Toscana e la Sardegna, con il termometro prossimo ai 30 gradi. Il resto d’Italia, invece, fino a martedì resterà esposto all’azione di una circolazione ciclonica in quota stazionaria da giorni tra le regioni meridionali e la vicina Penisola balcanica, che manterrà l’atmosfera instabile e le temperature al di sotto della norma. Ma da giovedì cambia tutto, con la prima incursione della stagione dell’anticiclone nord africano verso le regioni del Centro-sud: tempo stabile e caldo in intensificazione nella seconda parte della settimana, specialmente al Sud dove, tra venerdì e domenica prossima, il termometro potrebbe anche raggiungere i 35 gradi. Discorso diverso per il Nord, ai margini della cupola anticiclonica e maggiormente esposto ad infiltrazioni atlantiche, ma in un contesto climatico sempre estivo. Nei prossimi giorni due perturbazioni lambiranno le regioni settentrionali: una martedì, una più attiva tra giovedì e venerdì, con un conseguente aumento dell’instabilità atmosferica, quindi del rischio temporali.

Oggi prevarrà il sole, ma al Sud resta il rischio temporali | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per lunedì. Cielo irregolarmente nuvoloso al Sud, con lo sviluppo di rovesci e locali temporali nel pomeriggio sull’Appennino meridionale, in Basilicata e zone interne e meridionali della Puglia. Al Centro, locali rovesci o temporali pomeridiani nelle zone interne e appenniniche tra Lazio, Abruzzo e Molise. Nel resto del Paese tempo in prevalenza soleggiato e caldo con solo un aumento della nuvolosità a ridosso dei rilievi dove non si escludono isolati e brevi rovesci. Temperature massime stazionarie o in leggero ulteriore aumento con picchi intorno ai 30°C al Nord.

Oggi prevarrà il sole, ma al Sud resta il rischio temporali | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per martedì. Al Nord aumenterà l’instabilità e saranno possibili degli annuvolamenti sparsi accompagnati da locali rovesci o temporali prevalentemente sui rilievi ma con sconfinamenti verso le vicine pianure di Piemonte, Lombardia e Veneto. Al Centro-sud situazione pressoché invariata con ampie zone di sereno sulle Isole, in Toscana, parte dell’Umbria Lazio settentrionale, coste del medio Adriatico e bassa Calabria e la possibilità di brevi temporali pomeridiani sui rilievi appenninici, in Basilicata e nelle zone interne e meridionali della Puglia. Le temperature subiranno un lieve ulteriore aumento al Centro-sud. Al Sud i valori risulteranno ancora sotto le medie stagionali.

Oggi prevarrà il sole, ma al Sud resta il rischio temporali | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette