Oggi effetti marginali di una perturbazione che sfiorerà l'Italia

La coda di un’altra perturbazione atlantica lambirà appena le regioni più occidentali

| Redatto da Meteo.it

La perturbazione n.4 si allontana definitivamente verso la Grecia, consentendo un miglioramento del tempo anche sul medio Adriatico e al Sud. Nel frattempo, la coda di un’altra perturbazione atlantica, in transito sull’Europa centro-occidentale, lambirà appena l’Italia, specie le regioni più occidentali. Il resto della settimana proseguirà all’insegna del tempo in prevalenza stabile: specie nella seconda parte, quando il rinforzo dell’alta pressione atteso proprio sulla nostra Penisola, garantirà tempo buono e clima primaverile almeno fino al weekend di Pasqua. Un parziale peggioramento del tempo potrebbe farsi strada nella giornata di Pasquetta, ma si tratta di una tendenza ancora molto incerta, per la quale vi invitiamo a seguire i prossimi aggiornamenti. Dal punto di vista termico, nei prossimi giorni i valori sono destinati a portarsi di poco al di sopra della norma soprattutto al Centro-Nord e sulla Sardegna.

Oggi effetti marginali di una perturbazione che sfiorerà l'Italia | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per oggi. Nelle regioni di Nord-Est, su quelle del medio Adriatico e del Sud peninsulare tempo in prevalenza soleggiato, salvo il passaggio di nubi alte e sottili e temporanei addensamenti nel pomeriggio attorno ai rilievi, con sporadici e brevi piovaschi su quelli appenninici. Nelle restanti regioni nuvolosità in graduale aumento a partire da ovest: nel corso della giornata deboli precipitazioni su Sardegna, zone montuose del Nord-Ovest (qui nevose al di sopra dei 1500 metri circa) e sulla Sicilia. Temperature massime in rialzo al Centro-Sud, più sensibile sulle regioni adriatiche. Venti e moto ondoso ovunque in decisa attenuazione.

Oggi effetti marginali di una perturbazione che sfiorerà l'Italia | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per mercoledì. Cielo da poco nuvoloso a irregolarmente nuvoloso per il passaggio di nuvolosità alla media e alta quota, prima al Centro-Nord e sulla Campania, in successivo trasferimento verso le regioni meridionali. Nel pomeriggio passaggio a tempo soleggiato su pianure e coste delle regioni centro-settentrionali; addensamenti in sviluppo attorno ai rilievi della Penisola, con locali e brevi acquazzoni non esclusi su quelli appenninici tra Abruzzo e Calabria. Temperature massime in lieve aumento al Nord, sul medio-alto Tirreno e in Sardegna, dove si potranno raggiungere i 20-21 gradi. Venti localmente moderati settentrionali su mare Adriatico e coste adiacenti; rinforzi da est sul mare e Canale di Sardegna.

Oggi effetti marginali di una perturbazione che sfiorerà l'Italia | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette